Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

sabato 8 agosto 2020

Don Marino Neri: "Come rendere fruttuosa la partecipazione del fedele alla S. Messa?". Video

Un bel video, di poco meno di cinque minuti, dell'amico don Marino Neri, pubblicato dal Gruppo Ghisi, sulla Messa Tridentina.
Luigi


3 commenti:

  1. Basterebbe pregare...non ci vuole chissà quale scienza. Certo che, se si passa tutta la Messa con la faccia nel messalino per paura di perdersi un punto e virgola, allora non ci siamo proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi sono i nuovi farisei, se si perdono il punto e virgola si sentono costretti magari a rileggere il pezzo da capo... roba da psicofanatici...

      Elimina
    2. Purtroppo hai proprio ragione 11:11. È incredibile: l'ordinario della Messa è sempre lo stesso, le letture vengono sempre rilette in lingua...e te li vedi lì a scartabellare già da prima ancora che la Messa inizi, giostrandosi segnalibri ed immaginette che neanche i ragazzi coi dizionari di greco! Poi non ti dico che raccoglimento, tra immaginette e foglietti che scivolano a terra e tonfi di messali appoggiati male che cadono sulle panche. È così bello guardare i gesti del sacerdote ed assaporare il silenzio pieno di Dio che grava sul rito, soprattutto nell'offertorio o nel Canone.

      E magari, nonostante tutti i libri, rispondono pure male! Perché se non si risponde, soprattutto a voce più alta di quello della panca dietro, sembra che la Messa non valga.

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.