Post in evidenza

Intervista di MiL al prof. Andrea Grillo sulla liturgia tradizionale: "La Chiesa non è un club di notai o di avvocati"

Durante la Tre Giorni su don Primo Mazzolari (vedere foto sotto) che si tiene ogni anno in Diocesi di Cremona, a Bozzolo, il Vostro ha inco...

venerdì 4 settembre 2009

Il nuovo Segretario dell'Ecclesia Dei celebra in forma straordinaria



Come è noto, all'inizio dell'estate vi è stato un notevole avvicendamento all'interno della Commissione Ecclesia Dei: il card. Castrillòn Hoyos, fino ad allora presidente, ha raggiunto gli 80 anni ed è stato “ringraziato”; altrettanto è avvenuto con il vicepresidente mons. Camille Perl, ancorché più giovane; infine mons. Mario Marini, che faceva parte dello staff, è prematuramente scomparso negli scorsi mesi. Ora a dirigere la Commissione, che ha perduto la propria indipendenza ed è un 'dipartimento' della Congregazione per la Dottrina della Fede, è stato chiamato mons. Guido Pozzo, in qualità di Segretario; sotto la presidenza, evidentemente, del Prefetto della Congregazione card. Levada.

Naturalmente l'interesse si è appuntato sulla figura e la personalità del poco conosciuto mons. Pozzo. Le informazioni che ci sono giunte sono tutte positive, in particolare concernenti l'attitudine e la concretezza del nuovo Segretario. Ma a quanto si apprende dal sito della Parrocchia personale della SS. Trinità dei Pellegrini a Roma, affidata alla Fraternità San Pietro, il prossimo 20 settembre, alle ore 10.30, mons. Guido Pozzo celebrerà una S. Messa solenne presso la Parrocchia, per festeggiare il secondo anniversario dell'entrata in vigore del motu proprio.

Dal sito di Trinità dei Pellegrini riportiamo anche che il prossimo 12 settembre sarà organizzato un pellegrinaggio alla Madonna di Pompei

3 commenti:

  1. è un segno confortevole che il II anniversario del Motu Proprio sia celebrato, a differenza del primo se non ricordo male.

    Ricordo solo questa intervista Padre Kramer Parroco della Parrocchia Personale di S. Trinità dei Pellegrini e una intervista a P. Zuhlsdorf pubblicata da Zenit

    Non ricordo celebrazioni da parte dell'Ecclesia Dei o altri della Curia

    RispondiElimina
  2. Questa si che è una bella notizia! :)

    RispondiElimina
  3. Purtroppo una rondine non fa primavera. Intanto l'Eccleia Dei non è più autonoma ma gestita dall'ex Santo Uffizio. Questo la dice lunga non credete?

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione