Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

sabato 4 settembre 2021

Il ragazzino che minaccia il nuovo tipo di Chiesa voluto da Francesco #traditioniscustodes

Da Rorate Caeli del 19.08.2021 QUI.
La traduzione è nostra.
AZ




Un giovane ragazzo. Un simbolo di un futuro aperto davanti a noi.

Nella Messa Pontificale celebrata nella Cattedrale-Basilica dei Santi Pietro e Paolo di Filadelfia nella festa dell'Assunzione, un bambino molto piccolo è stato fotografato alla balaustra della Comunione. I suoi occhi sono luminosi per l'attesa: certamente gli è stato insegnato abbastanza su Nostro Signore Gesù Cristo nel Santissimo Sacramento.
Questo bambino è una minaccia. È una minaccia per ciò che rappresenta: vita, famiglia, devozione, tutto dedicato al Santo Sacrificio Tradizionale della Messa. Questo ragazzino è una minaccia per il nuovo tipo di Chiesa voluto da Francesco, da coloro che lo hanno eletto, da coloro che gli sono vicini: è una minaccia per Antonio Spadaro (SJ), per James Martin (SJ), per tutta la struttura gesuita marcia ed eretica che sta portando la Chiesa alla rovina. È una minaccia, ed è per questo che Francesco, in Traditionis custodes, il figlio intellettuale del 'liturgista' Andrea Grillo, dice che questa Messa, la Messa dei secoli, la Messa di tutti i secoli, minaccia "l'unità" della Chiesa.

Questo ragazzino, che Dio lo benedica. Egli trionferà, con Cristo, e la Madre, e tutti gli Angeli e tutti i Santi. Coloro che lo vedono come una minaccia hanno già perso. La lotta è finita, e forse non vediamo ancora la vittoria: ma è vicina. E questo bambino - che Dio gli conceda una vita lunga, sana e virtuosa - la vedrà. Amen.

[Thumbnail della foto mantenuto piccolo per motivi di copyright; dimensione originale disponibile e fornita dal fotografo proprietario (QUI) e via Twitter]