lunedì 27 aprile 2020

Chi li ha visti, i nostri pastori?



Autore: Ulisse

Tanto per rimanere in tema (si veda qui), e sperando che questo possa pungolare un po' i nostri pastori. 
Ringraziamo il lettore per avercela inviata. 
Roberto

3 commenti:

  1. I pastori? Quali? Dove sono? Ma insomma: la Sacra Scrittura dice la verità o no? Ed è una verità che deve accadere nella storia o restare nel mito? "Guai al pastore stolto che abbandona il gregge! (Zaccaria 11, 17). "Il mercenario,che non è pastore e al quale le pecore non appartengono,vede venire il lupo, abbandona le pecore e fugge, e il lupo le rapisce e le disperde; perché è un mercenario e non gli importa delle pecore" (Giovanni 10, 12-13). Qui, in Giovanni, addirittura viene nominato il lupo che non può non rimandare al travestimento da agnello. Cos'altro deve accadere per svegliarsi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente il guazzabuglio satanico che invade la Chiesa Cattolica è innegabile, e non potrebbe essere diversamente visto che Satana attacca ciò che è santo. Se dici pastore dici lupo, se dici lupo dici pastore. pesno che siamo giunti al fondo o poco ci manca.

      Elimina
  2. La vignetta avrebbe dovuto rappresentare il prelato che fugge dopo aver abbandonato la pecora!

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.