venerdì 5 novembre 2010

La prossima Messa a S. Simon Piccolo

domenica 7 novembre alle ore 10,30 presso la chiesa dei santi Simeone e Giuda Taddeo (vulgo San Simeon Piccolo), la consueta Santa Messa domenicale sarà cantata dalla Schola Gregoriana AUREA LUCE con il seguente programma:



Asperges me

Proprium Missae:

Introito: Dicit Dominus: ego cogito

Graduale: Liberasti nos, Domine

Alleluia: De profundis

Offertorio: De profundis

Communio: Amen dico vobis, quidquid orantes

Ordiarium Missae:

Kyrie: dalla Missa II "Fons Bonitatis"

Gloria, Sanctus, Agnus Dei: dalla Missa XII "Pater cuncta"

Credo I

11 commenti:

  1. Musicus Philologus5 novembre 2010 18:02

    Se è la Schola Gregoriana "Aurea Luce" a cui penso io, allora sarà una S. Messa bellissima: conosco il suo direttore, che è un ottimo gregorianista ed un grande esperto di Liturgia!

    Musicus Philologus

    RispondiElimina
  2. Sarebbe bellissimo se qualcuno riuscisse a registrare questa splendida Messa cantata in gregoriano per poi condividerla in Rete!

    RispondiElimina
  3. <span>e questo è invece più o meno il programma della messa celebrata alla stessa ora in una chiesa vicina a san Simon piccolo:  
     
    introito: waka wakka  
     
    offertorio: bunga bunga  </span>
    <span></span>
    <span>vangelo: alleluia delle lampadine</span>

     
    communio: danza neocat
    <span></span>
    <span>finale: schitarrata stile rock</span>

    RispondiElimina
  4. Per la Redazione. L'orario consueto della s. Messa a san Simeon alla domenica e feste di precetto è h. 10,30 e non h. 11,00 come su indicato. Credo sia necessario un controllo.

    RispondiElimina
  5. E' corretto alle 11:00. Domenica scorsa (Cristo Re dell'Universo) la Celebrazione è stata anticipata alle ore 10:30 per permettere la Dirette su Radio Maria.

    RispondiElimina
  6. Che bel coro gregoriano! Sembrava di essere in un monastero! Siete stati bravissimi!!!!!  :) :) :) :) :) :) :) :)

    RispondiElimina
  7. Complimenti alla Schola Gregoriana AUREA LUCE. Prima d'ora conoscevo solo la sezione femminile, ma domenica a san Simon Piccolo abbiamo avuto modo di ascoltare la sezione maschile. Molto ben fusa, precisa e pulita anche nei brani più difficili (Graduale ed Offertorio). Complimenti anche al direttore, Renzo Toffoli (mi pare si chiami così) che personalmente non conosco, ma dalla sua gestualità e dalla resa ritmina nelle articolazioni neumatiche, dev'essere un esperto semiologo.
    Franco

    RispondiElimina
  8. <span>Una messa stupenda, ben celebrata, canti curatissimi come difficilmente di sentono, carica di spiritualità.  
    Speriamo che la Schola Gregoriana Aurea Luce possa venire ancora a solennizzare la messa in rito antico a San Simon Piccolo.  
    Annalisa</span>

    RispondiElimina
  9. Sarà anche ironia quella di Antonello, ma non è molto lontana dalle realtà quotidiane...purtroppo!!!
    Si sentono certe porcherie nelle liturgie post-conciliari!!!

    RispondiElimina
  10. C'ero anch'io alla S. Messa a san Simeon Piccolo a Venezia, condivido appieno le opinioni di chi mi ha preceduto.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.