venerdì 14 maggio 2010

Morire in processione.

Domenica 9 maggio è deceduto improvvisamente il Priore della Confraternita del Santissimo Sacramento di Villa San Filippo di Monte San Giusto, Celestino Petrelli. Celestino Petrelli insieme ad altri confratelli è stato l'animatore per far rinascere la Confraternita nella sua parrocchia della frazione di Villa San Filippo. La sua Confraternita è stata sempre presente a tutti i Raduni regionali del nostro Coordinamento ed è sempre presente alle processioni che si svolgono nella nostra zona. Domenica 9 maggio infatti, la Confraternita di Villa San Filippo era presente alla processione di Rapagnano (FM) e, mentre la processione sfilava, un malore improvviso ha colpito Celestino che è subito deceduto. Il Signore lo ha chiamato a sè mentre il Confratello lodava Dio in una manifestazione di culto pubblico.

8 commenti:

  1. “Sive vivimus, sive morimur Domini sumus” (Rm 14,8)

    RispondiElimina
  2. Andrea Carradori14 maggio 2010 14:08

    Prego per l'anima del confratello Celestino che si era distinto in maniera encomiabile nella lode a Dio attraverso le pie pratiche devozionali legate alla Confraternita che aveva fatto rinascere.

    RispondiElimina
  3. Lo ricorderò nella Santa Messa.

    RispondiElimina
  4. Guardia Svizzera14 maggio 2010 16:52

    Anch'io ricordero' il fratello Celestino durante il servizio all'altare.

    RispondiElimina
  5. Rèquiem aetèrnam dona eis, Domine,
    et lux perpètua lùceat eis.
    Requiéscant in pace.
    Amen
    MD

    RispondiElimina
  6. ...e siamo anche nel Mese dedicato al Rosario di Maria....che la Vergine lo porti in gloria!

    RispondiElimina
  7. ITER PARA TUTUM17 maggio 2010 17:42

    Anch'io sono Priore di una piccola Confraternita (circa 40 iscritti) intitolata a N.S. del Carmine.
    Prego per l'anima del Confratello defunto, che non ho avuto il piacere di conoscere.
    Certo il Signore non mancherà di compensare in modo adeguato chi lo ha servito in modo onorevole per tutta la vita, arrivando infine alla morte proprio durante una Azione Liturgica!
    La Madonna del Carmine lo assista nel passaggio all'altra vita.
    Requiescat in pace!

    RispondiElimina
  8. gianluca petrelli6 luglio 2010 00:44

    a quanti hanno conosciuto mio padre voglio loro esprimere la mia immensa gratitudine per la vicinanza dimostrataci in questo immenso dolore che ci ha colpiti,un grazie particolare a tutte le confraternite . che DIO lo abbia in cielo poichè grande persona dal cuore immenso, altruista e combattente per un mondo che lui avrebbe voluto piu SERIO. GRAZIE DI CUORE.   GIANLUCA

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.