Post in evidenza

La Messa proteiforme: a modest proposal. Risposta e proposta al Prof. Grillo

Il Prof. Grillo ha voluto gentilmente confrontarsi (v. qui ) con il nostro commento critico alla sua intervista (in cui, lo ricordiamo, el...

venerdì 23 giugno 2023

L’«Instrumentum laboris» per il prossimo Sinodo (in particolare su divorziati risposati, persone in matrimonio poligamico e persone LGBTQ+): letto ed approvato da papa Francesco

Dopo avervi proposto il testo integrale – martedì pomeriggio, pressoché «in diretta» – dell’«Instrumentum laboris» per la Prima Sessione della XVI Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi (QUI), alcuni commenti (seri ma non troppo) a prima lettura (QUI), una ironica vignetta (QUI), le riflessioni di Luisella Scrosati (QUI), l’analisi di Stefano Fontana (QUI) e le considerazioni del nostro redattore ER (QUI), vi proponiamo quanto riferito dalla giornalista vaticanista Diane Montagna e confermato dal card. Jean-Claude Hollerich S.I. durante la conferenza stampa di presentazione dell’Instrumentum Laboris e della Metodologia della prima sessione della XVI Assemblea Generale del Sinodo dei Vescovi (nel video dal minuto 1:43).
A precisa domanda della giornalista sulla discussione intorno all’insegnamento della Chiesa sulla morale sessuale, in particolare sui «passi concreti necessari per andare incontro alle persone che si sentono escluse dalla Chiesa in ragione della loro affettività e sessualità (ad esempio divorziati risposati, persone in matrimonio poligamico, persone LGBTQ+, ecc.)», il Relatore Generale della XVI Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi ha risposto: «Pope Francis has seen it and – yes – approved the questions; so, we are speaking about questions, and it is about welcoming and walking together» (Papa Francesco l’ha visto e – sì – ha approvato le domande; quindi, noi abbiamo parlato delle domande, e si tratta di accogliere e di camminare insieme).

L.V.

2 commenti: