Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

giovedì 22 settembre 2022

Difesa della Messa tradizionale: 51ª manifestazione davanti alla Nunziatura Apostolica sabato 17 settembre a Parigi #traditioniscustodes

Riceviamo e pubblichiamo.
Luigi

DIFESA DELLA MESSA TRADIZIONALE
51° INCONTRO DELLE SENTINELLE DAVANTI ALLA NUNZIATURA
SABATO 17 SETTEMBRE A PARIGI

Abbiamo parlato nuovamente tra di noi del divieto, notificato alla FSSP all'ultimo momento da Mons. Roland, di celebrare la Messa del 10 settembre nella Basilica della Misericordia di Ars, al termine del pellegrinaggio di 15 km che i seminaristi di Wigraztbad e gli amici della FSSP stavano compiendo partendo da Le Trévoux. Questo pio evento è ormai diventato una consuetudine: ricordiamo che nel 2009 Mons. Brouwet, allora vescovo ausiliare di Nanterre, aveva accompagnato questo pellegrinaggio. Questa messa di conclusione, alle 15.30, era stata autorizzata dal parroco, ma il vescovo ne ha imposto la soppressione, e non ha voluto nemmeno parlare con i responsabili del pellegrinaggio.

Questo rifiuto di spiegare è abituale da parte dei nostri pastori: le lettere indirizzate all'arcivescovo di Parigi dai gruppi di fedeli parigini la cui Messa è stata sospesa, e la lettera degli organizzatori del colloquio sul futuro della Messa tradizionale, ai quali è stato vietato di tenerlo nei locali della parrocchia di Sainte-Odile per ordine di Mons. Ulrich, non hanno ricevuto alcuna risposta, nemmeno un avviso di ricevimento.

Un albero si riconosce dai suoi frutti. Mentre i seminari tradizionali stanno registrando un aumento delle iscrizioni quest'anno, continua il calo dei seminari ufficiali. Soprattutto a Parigi, dove ci saranno solo due ingressi nel primo ciclo e solo uno nel propedeutico.

Abbiamo ribadito il nostro sostegno ai fedeli parigini privati della Messa di Saint Georges de La Villette, Saint François Xavier, N.D. du Travail, quelli di Sainte-Clotilde, così come a tutti i fedeli tradizionali della diocesi di Parigi. Siamo uniti nella preghiera con i parrocchiani di Notre-Dame-du-Travail, la domeniche alle 18.00 (paristradition@gmail.com), e con quelli di Saint-Georges-de-La-Villette, i mercoledì alle 17.00.

Abbiamo anche espresso il nostro incoraggiamento ai valorosi fedeli di Saint-Germain-en-Laye, ai quali il vescovo di Versailles rifiuta di concedere una messa, e che ogni domenica alle 11 hanno la sua messa davanti alla porta chiusa della cappella vuota dell'ospedale locale, al 20 di Rue Armagis.

È quindi importante che il colloquio sul futuro della Messa tradizionale sia un grande successo, organizzato da Renaissance Catholique e sostenuto da Una Voce, Oremus-Paix Liturgique, Lex Orandi, Notre Dame de Chrétienté, e si terrà a Parigi presso la Maison de la Chimie, 28 bis rue Saint-Dominique, sabato 24 settembre dalle 10 alle 18 - iscrizioni all'indirizzo www.renaissancecatholique.fr. Le sentinelle della Nunziatura vi si recheranno non appena la loro manifestazione sarà terminato.

Nessun commento:

Posta un commento

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione