Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

domenica 23 gennaio 2022

Per la libertà della Messa tradizionale. Venticinquesima manifestazione davanti alla Nunziatura Apostolica in Francia #traditioniscustodes

Riceviamo e pubblichiamo.
Luigi

Questo sabato, 22 gennaio, siamo stati in molti a radunarci ancora una volta sotto le finestre della Nunziatura Apostolica, a partire da mezzogiorno, per recitare il Rosario e chiedere che sia restituita la libertà alla liturgia tradizionale.
Si dice a Roma che il Papa, esasperato dall'antica liturgia, voglia che scompaia “entro tre anni”. Ci viene detto che ai superiori delle comunità, che gli chiedevano di incontrarlo, finì per rispondere che queste comunità non erano coperte da Traditionis Custodes, testo che riguarderebbe soltanto i sacerdoti diocesani. Eppure, ha chiesto alla Congregazione dei Religiosi un documento per tentare di introdurre la nuova liturgia in queste comunità, documento che potrebbe apparire a marzo, secondo il quotidiano “La Croix”, forse il 2 marzo, Mercoledì delle Ceneri, secondo voci romane.

Non accetteremo attacchi ai sacerdoti e ai seminari tradizionali con l'obiettivo di prosciugare le vocazioni che vi si affollano!

A Parigi continueremo a protestare, implorando l'aiuto della Beatissima Vergine, davanti alla Nunziatura, a Notre-Dame du Travail, a Saint Georges de La Villette, a Saint François Xavier, rue du Cloître-Notre-Dame .