Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

sabato 2 ottobre 2021

Le "nozze d'oro" di Mons. Huonder con la Fraternità San Pio X #traditioniscustodes

Giubileo sacerdotale per il vescovo emerito di Coira (Svizzera) che dal 2019 si è ritirato presso la Fraternità San Pio X, con il benestare delle autorità vaticane. La pagina FB di lingua tedesca della Fraternità ha diffuso le foto della celebrazione (QUI) avvenuta il 25 settembre. 
Immagini liturgicamente bellissime, che ci suscitano ben più di qualche domanda. La prima, scherzosa, è rivolta alla Fraternità: essendo mons. Huonder un vescovo "conciliare", vi siete fidati o lo avete segretamente ri-ordinato prima della celebrazione? La seconda, ben più seria, è rivolta al Santo Padre: perché, da un lato un vescovo si ritira (legittimamente) in un gruppo che la Santa Sede considera "non in piena comunione" e dall'altro lato la stessa Santa Sede perseguita a suon di motuproprio quelli che celebrano gli stessi riti nella suddetta "piena comunione"? In attesa di trovare risposta, rifacciamoci gli occhi con le immagini del pontificale, non senza ringraziare Dio per il sacerdozio di mons. Huonder, rara avis in un panorama tutt'altro che fulgido, di cui già abbiamo ricordato le posizioni controcorrente rispetto al mainstream ecclesiale (QUI e QUI).

Stefano







4 commenti:

  1. Come mai mancano calzari e sandali?

    RispondiElimina
  2. Mons. ha avuto l'autorizzazione dell'ordinario locale per pontificare al trono? O lo ha fatto abusivamente quando avrebbe dovuto stare al faldistorio?

    RispondiElimina
  3. Non so perché quasi tutti i sacerdoti della fsspx non usano la berretta... sono più tradizionalisti gli istituti Ecclesia Dei sotto certi aspetti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sembra che nessuno la indossi.
      Si dice che una volta Mons. Lefebvre abbia sorpreso dei seminaristi (o giovani preti) vezzeggiarsi indossando la berretta. Al chè si sarebbe arrabbiato, l'avrebbe tolta dalla testa di uno dei seminaristi, l'avrebbe accartocciata e gettata via ammonendo: "la Tradizione non è questo!". Da allora l'abito della Fraternità non prevede più la berretta (nè le frange alla fascia). Ci è stato raccontato come anedotto vero, attendiamo quindi una conferma o una smentita.

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.