Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

lunedì 29 giugno 2020

SS. Apostoli Petre et Paule, orate pro nobis



Oremus
Deus, qui hodiérnam diem Apostolórum tuórum Petri et Pauli martýrio consecrásti: da Ecclésiæ tuæ, eórum in ómnibus sequi præcéptum; per quos religiónis sumpsit exórdium.
(Missale Romanum, oratio 29 jun. in festo SS. Apostolorum Petri et Pauli, I classis)



Sancti Petre et Paule,
orate pro nobis
et pro Pontífice nostro. 


3 commenti:

  1. Chissà cosa direbbero delle modifiche apportate da Costantino sotto il concilio di Nicea, dell'antisemitismo, dell'idealismo che ha sostituito la spiritualità. Soprattutto s.Pietro che con Cristo aveva vissuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ancora cosa direbbero vedendo che si esaltano le religioni pagane, che entrambi combatterono, come se fossero sullo stesso piano della religione rivelata da Dio stesso! E che dire della sufficienza con cui gli uomini di Chiesa trattano le cose sacre, facendo strame dei sacramenti e della dottrina?

      Elimina
    2. Costantino era filo-ariano... a Nicea gli è andata male

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.