venerdì 28 giugno 2019

A Parma Messe in tutte le lingue meno che in latino

Dall'amico Luca una segnalazione  su Parma che non finisce mai di stupire:  l'elenco delle Messe in lingua straniera celebrate in città. 
Come noterete, si celebrano Messe in lingua inglese, francese, spagnola, polacca, ucraina, romena, srilankese, tagalog e tigrina ma, ahimè / ahinoi, manca la Messa in lingua latina, che infatti a Parma non viene celebrata nei giorni festivi, per mancanza di sacerdoti disponibili. 

Anziché un Sinodo sull'Amazzonia, non converrebbe piuttosto convocare un Sinodo sulla necessità di reintrodurre la lingua latina nella liturgia, onde porre rimedio a questa babele di lingue nazionali? 
Luigi