giovedì 22 febbraio 2018

TUTTI SI INGINOCCHIANO, IL PAPA NO! Ritiro quaresimale 2018 della Curia, ad Ariccia


TUTTI SI INGINOCCHIANO IL PAPA NO!
Il Papa, in modo ostentato, non si inginocchia davanti al Santissimo. Non china nemmeno il capo. 

Succede durante il ritiro spirituale della Curia per la Quaresima 2018 ad Ariccia. 
Persino Mons. Piero Marini e Mons. Paglia (sembrano loro) sono inginocchiati... 

Non capiamo perchè il Santo (?) Padre continui a non inginocchiarsi davanti a Nostro Signore Gesù Cristo Sacramentato. E non è la prima volta (non lo ha fatto nemmeno a Milano nè a Roma per il Corpus Domini; nemmeno a Fatima). Non ci crede? E allora perchè fa il Papa? Ci crede ? E allora perchè non si inginocchia? Cosa vuole dimostrare?  Eppure in altre occasioni si ingionocchia e bene eh! 

Mah... che vergogna. Che rammarico. CHE RABBIA!

Fonte: Gloria. tv

48 commenti:

  1. Chi crede nella presenza reale di Cristo si inginocchia davanti al Santissimo. Chi invece si inginocchia davanti all'immigrato mussulmano e pregiudicato a cosa credera`?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sia forse un po'protestante?... visto che vanno di moda...

      Elimina
  2. E se non avesse potuto inginocchiarsi a causa di problemi fisici (inoltre, assolutizzare questo comportamento non è corretto in quanto in diverse altre occasioni si è inginocchiato di fronte al Santissimo)? E se in quel momento avesse voluto pregare guardando in faccia nostro Signore Gesù Cristo (come d'altronde stanno facendo anche altri sacerdoti presenti)?
    Mi rattristo per persone che basandosi su questi fatti mettono in dubbio la figura del Papa.
    Preghiamo per lui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1) non è malato perché per o musulmami si inginocchia;
      2) anche fosse “malato”, lei forse si scorda San Giovanni Paolo II che pur con mille vere malattie e con sofferenza SI INGINOCCHIAVA SEMPRE
      3) è lui che mette in dubbio la propria stessa fede e il Proprio incarico

      Elimina
    2. Certo, pregherò volentieri per lui, caro Anonimo....con la preghiera dell' Esorcismo di San Michele!

      Elimina
    3. Cos'è tutto questo astio, Robertus? Crede davvero che le garantisca di giudicare in maniera imparziale?
      1)Il papa si inginocchia quando può, non è vero che non si inginocchia mai davanti all'eucarestia, e io l'ho vedo sempre in atteggiamento di preghiera nelle adorazioni eucaristiche (si può pregare anche stando seduti e in piedi). Inoltre non mi sembra che il papa abbia mai fatto discorsi in cui sminuisce l'Eucarestia cattolica, e quindi, pure se davvero non ci credesse, quanto meno per salvare le apparenze dovrebbe inginocchiarsi. Oppure dovrebbe stabilire che nelle cerimonie non ci si deve più inginocchiare (in tal modo la sua mancanza non si noterebbe così tanto). Cioè, il (per lei, mi sembra ormai chiaro) falso papa (massone, protestante, satanista, anti-Cristo... scelga un pò lei) compie abomini così visibili? Non sarebbe più saggio nasconderli? Il diavolo si nota dai dettagli proprio perchè è abile a camuffarsi, questo è troppo evidente.
      Mi sembra molto più normale e credibile che il papa si inginocchi quando sente di riuscirci.
      2) Lei è dottore? Se sì, allora spieghi perchè Francesco potrebbe benissimo inginocchiarsi sempre, se volesse. Altrimenti non spari giudizi che sarebbero a vanvera.
      3) fatti, caro Robertus. Ci vogliono i fatti nella loro concretezza, che vanno rispettati, senza ricorrere a distorsioni e invenzioni. Dica quando e come, secondo lei, il papa mette in dubbio tutto questo, non si limiti alla frase iperbolica.
      Intanto dia il buon esempio e vada nuovamente a inginocchiarsi davanti al Santissimo, si concentri e si rilassi, altrimenti non sentirà la grazia divina, la quale porta coraggio, dolcezza e serenità. Non fiele.

      Elimina
  3. È malato, non l'avete ancora capito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dove ? Per lavare i piedi si musulmani però si inginocchia eh! E comunque anche fosse, Giovanni Paolo II si inginocchiava anche con mille sofferenze. È lui era davvero malato

      Elimina
    2. se malato nel cervello, allora e' decaduto, un papa malato nel cervello non puo' guidare la Chiesa, questo sarebbe uno dei casi di decadenza di un Papa se non capisce più. - solo che in mille altre occasioni si inginocchia - e tutto quello che dice o fa capire con altri mezzi? - cerchiamo di non essere ipocriti, diciamo pana al pane e vino al vino. io non accetto l'ipocrisia di nessuno.

      Elimina
  4. A dire il vero si vede anche mons. Guido Marini in piedi in fondo alla stanza....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito i cerimonieri non stanno sempre inginocchiati perché devono dirigere le cerimonie.

      Elimina
  5. "Non ci crede? E allora perchè fa il Papa?" : secondo me, fa tutto meno che il Papa; il suo incarico, come ha confessato sin dall'inizio del suo pontificato, è di obbedire a quanto richiestogli dai cardinali suoi elettori; sapendo che questi erano sicuramente massoni o agli ordini della massoneria, non c'è da stupirsi di niente: Bergoglio vuole annientare la Chiesa Cattolica, l'unica, sola Chiesa di Cristo (alla faccia di Unitatis Trintregratio e del "subsistit in" di Lumen Gentium !), per giungere alla creazione di una religione unica mondiale (passando per la luteranizzazione della Chiesa), braccio spirituale del governo unico mondiale massonico. Ecco, le due bestie di apocalisse 12 : la bestia che vien dal mare (massoneria politica) e quella che viene dalla terra (massoneria ecclesiastica, con a capo Bergoglio). Non per niente la sua prima malefatta è stata la distruzione dei Francescani dell'Immacolata, ma non perché celebravano il VO, ma bensì perché stavano pubblicando libri in cui denunciavano le infiltrazioni massoniche nel Vaticano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma state ancora a parlare di Perdoglio? A me fa tenerezza. Ormai il suo pontificato volge al termine, e a guardar bene è stato meglio che sia stato eletto pontefice uno così, almeno tutto lo schifo è stato reso esplicito. In futuro ci sarà più chiarezza e i prossimi papi sapranno cosa (non) fare.

      Elimina
    2. C'è ancora qualcuno che fa finta di non vedere le opere di questo 'papa' e le prove da riempire un archivio della sua ideologia anticattolica del cambiamento ( lasciando da parte il trascurabile particolare, rispetto al resto, dell'inginocchiatoio !) che vuole imporre giornalmente alla Chiesa, senza interrogarsi sui suoi fallimenti realizzati nel suo paese. Lo chieda, anonimo 22.16, ai sacerdoti argentini che ragguaglieranno .

      Elimina
  6. Signore vieni presto in nostro aiuto!

    RispondiElimina
  7. Se invece voi, ipocriti farisei tradizionalisti che non siete altro, vedete lì nel Santissimo Sacramento Gesú Cristo perché allora distogliete lo sguardo dal Lui per vedere cosa fa un’altro!? Ve lo dico io il perché: per voi Dio è solo un “mezzo” e non l’Unico vero “Fine”. E usate questo mezzo per scrutare malignamente il Papa...siete proprio figli degni dei farisei di 2.000 anni fa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un intervento davvero misericordioso.

      Elimina
    2. Grazie. Ottima rosicata. Tipica del bergogliano fariseo. Continua così che ci divertiamo.

      Elimina
    3. Non ci scaldiamo tanto! Le prove della sua deriva dottrinale e morale sono tante e dimostrative e non difendibili. Non vi è certo necessità del particolare dell'inginocchiatoio, che, in confronto, appare trascurabile. Apprezziamo la sua sincerità, visto che non tenta nascondere le sue intenzioni.

      Elimina
    4. @ anonimo 7.49.
      Va bene, noi siamo farisei ipocriti e anche puzzoni. Chiarito questo, ci spiega ora perché JMB non si inginocchia quando dovrebbe farlo?

      Elimina
    5. I veri adoratori adoreranno Dio in Spirito e Verità.........imparate ipocriti farisei, razza di vipere!!!

      Elimina
  8. Nemmeno mons. Guido Marini che si vede in fondo la cappellina è inginocchiato! se proprio dobbiamo per forza trovare le cose contro il Santo Padre almeno cerchiamo di essere obbiettivi... poi la fede in Gesù Eucaristia non si dimostra certo dal fatto che uno si inginocchi o meno. Non oso pensare quanti vescovi e preti indagati per abusi fossero esteriormente dei santini integerrimi... per cui...basta gettare fango sul legittimo successore di Pietro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "La fede in Gesù Eucaristia non si dimostra certo dal fatto che uno si inginocchi o meno": affermazione un po' troppo superficiale. Inginocchiarsi è un atto corporeo che può far bene all'anima poiché testimoniante il riconoscere la trascendenza di Dio e quindi la subordinazione dell'uomo.

      Elimina
    2. Quasi tutti i Preti pedofili indossavano regolarmente la talare ( idolo dei tradizionalisti...) scrutavano le leggi come pochi ( golosità dei tradizionalisti) e poi facevano cose degne “...che gli fosse legata al collo una macina da mulino è gettato in mare...” ma questo i tradizionalisti non lo vedono...sono farisei ciechi che guidano altri ciechi e, pertanto, finiranno tutti nel burrone!

      Elimina
    3. No. non è il legittimo successore di Pietro. Papa è sempre Benedetto. Bergolio invece è un massone, un comunista, un luterano; è il prodotto di quei “lupi travestiti da agnelli” della Mafia di S.Gallo, capeggiati dal cardinal Martini, che si riunivano (come disse il card. Danneels) segretamente in quell’Abbazia svizzera per estromettere Benedetto XVI. La sua grande colpa è quella di essersi tenuto disponibile dietro le quinte per almeno otto anni dal 2005 (dove ebbe meno voti solo di Ratzinger) al 2013, per cui mi sento di affermare che Bergoglio è l’ Usurpatore del Soglio di Pietro ! In cinque anni ha fatto strame di Dio, di Cristo, di S.Paolo e di tutta la dottrina millenaria della Chiesa, smettendo di essere Kathecon, (come giustamente disse Cacciari un mese dopo le dimissioni di Benedetto) smettendo quindi di essere ostacolo (come lo furono tutti i papi fino a Benedetto) all’avvento della Bestia ! Come S.Giovanni Battista fu Precursore del Cristo, costui lo sarà dell'Anticristo.

      Elimina
    4. Benedetto si è dimesso liberamente e quindi non è più il Papa in carica. Quando è stato proclamato Papa ha chiesto di pregare per lui perché non si intimorisse davanti ai lupi...ed al primo ululato si è fatto da parte. Papa Francesco non s fa da parte nonostante gli ipocriti attacchi degli scismatici tradizionalisti!!!

      Elimina
    5. Quell'ululato, del quale il soggetto in carica sa molto perché lo intona tuttora, con il suo branco, come chi lo ha eletto, è iniziato con il CVII e papa Benedetto è stato aggredito fin da quando assunse la carica di prefetto per la Dottrina della Fede, ma difeso da pochi. I sovversivi non si fanno mai da parte. Quanto a " scismatici tradizionalisti" è ovvio che chi osserva la dottrina di sempre non lo è proprio, ma lo è chi la tradisce.

      Elimina
    6. Resta il seguente fatto che, verità sotto gli occhi di tutti, è incontrovertibile: si è dimesso. (punto)

      Elimina
  9. Fa il papa per cercare di convertirci a qualcos'altro. Vade retro!

    RispondiElimina
  10. Davanti al Santissimo Sacramento ci si inginocchia e si adora. Punto. Tutto il resto è chiacchiera.

    RispondiElimina
  11. ARICCIA...INGINOCCHIATO DURANTE LA BENEDIZIONE EUCARISTICA

    http://media02.radiovaticana.va/photo/2017/03/06/1912932_Articolo.jpg


    http://it.radiovaticana.va/news/2017/03/07/papa_agli_esercizi_spirituali_meditazione_di_p_michelini/1297004

    RispondiElimina
  12. Semplicemente per lui Dio non è il suo dio.....

    RispondiElimina
  13. Non l'ho MAI visto inginocchiarsi davanti all'Eucaristia. MAI!

    RispondiElimina
  14. Forse e' anche interessante notare che la cappella (!?!) scelta per l'adorazione sembra attrezzata come un'auditorium, con poltrone invece che banchi e soprattutto senza inginocchiatoi!

    RispondiElimina
  15. Il povero ottantunenne Papa non riesce a inginocchiarsi per accertati gravi motivi motorei delle ginocchia.
    Il problema non è il papa e neppure il fotografo che ha fatto il suo lavoro scattando la foto che avete pubblicato.
    Il problema sta di chi e perchè quella foto è stata scelta rispetto alle altre: i respomsabili vaticani dell'immagine pubblica del papa hanno velicolato quella foto.
    Dovete prendervela con loro e per il messaggio che loro vogliono far passare.
    E voi ci siete cascati ancora una volta.
    Prima o poi ragionerete!

    RispondiElimina
  16. Come e' che i suoi predecessori ultraottantunenni ci riuscivano, magari con L' aiuto di qualcuno?
    E come e' che alla lavanda dei piedi ai musulmani riesce ad inginocchiarsi e ad alzarsi per ben 12 volte?

    RispondiElimina
  17. Anonimo delle 8.19: scommetti che tra non molto, la sera del Giovedi Santo, quando Bergoglio si troverà in qualche riformatorio per la lavanda dei piedi, sarà capace di inginocchiarsi ed alzarsi dodici volte di fila?

    RispondiElimina
  18. MIL non dovrebbe pubblicare articoli su aspetti non importanti dell'agire bergogliano, facilmente giustificabili (tipo: 'ha avuto un improvvisa gonalgia'), quando vi sono atti ufficiali e/o seminascosti di ben più decisa gravità. Non diamo pane ammollato per gli sdentati suoi seguaci che tentano sfiatate difese d'ufficio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora Anonimo delle 9:57 così duro e puro sii coerente come lo sono i sedevacantisti:se sei a corrente degli "atti ufficiali e/o seminascosti di ben più decisa gravità" attribuibili al Papa, al Successore di Pietro (che noi non conosciamo pur non vivendo sull'Iperuranio) dichiarati sedevacantista e fuori dalla comunione canonica con Roma. Altrimenti rispetta il Papa. Questo vale per me come per tutti: il rispetto per il Papa, un consacrato chiamato a svolgere da Dio un ruolo terribilmente difficile, non è la falsa papolatria, capace di camaleontarismo aogni fumata di conclave, ma fedeltà del nostro essere cattolici, apostolici e romani. Non è difesa d'ufficio, caro duro e puro, ma ribadire semplicemente il nostro essere dei semplici cattolici.

      Elimina
    2. Ho scritto male "capace di camaleontismo a ogni fumata di conclave".
      Sono l'anonimo delle 21:09 tanto per interci.

      Elimina
    3. "tanto per interci."

      Eh?

      Elimina
  19. Prima i papi erano pronti a dare la vita, ora hanno il "dolorino al ginocchino"...

    RispondiElimina
  20. Anonimo 9:57 e 13:34, un conto è rispettare il Papa in quanto funzione e un conto è rispettare la persona che incarna la funzione e che ne abusa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, Primula Rossa. Ma per qualcuno anche certe elementari distinzioni sono fisica teorica...

      Elimina
    2. Se ne abusa......non giudicare e non sarai giudicato!

      Elimina
  21. No ma non siete seri vero? Cioè questo è un sito caricaturale di gente che fa finta di essere fuori di testa. Beh è venuto abbastanza bene però potreste migliorare.

    RispondiElimina
  22. Se si fosse fatto aiutare per inginocchiarsi avreste detto che voleva farsi vedere! anche io faccio molta fatica ad inginocchiarmi e delle volte non riesco proprio a causa di un problema simile a quello del papa... Basta cercare delle immagini e spesso si può notare che si è messo in ginocchio davanti a Gesù vivo e presente nell'Eucarestia. Bisogna ammettere che in effetti il fatto che per la lavanda dei piedi si inginocchi sempre da un po fastidio anche a me, soprattutto perché lava i piedi a delle persone che non sono di Fede Cattolica e questo ha poco senso... Ma cerchiamo di contenere i toni e di non esagerare le critiche, preghiamo per in nostro Santo Padre Francesco che da Roma ci è guida! Come giudichiamo saremo giudicati

    RispondiElimina
  23. Che desolazione leggere le vostre critiche distruttive. Io dico solo questo amiamoci gli uni con gli altri come dice il vangelo. E il vangelo ci dice: no guardare la pagliuzza del tuo fratello ma piuttosto la trave che hai nel tuo occhio. Giudicate il papà sostituendovi a dio che solo lui può giudicare. Complimenti davvero che vi sentite migliori di Dio. Dopo questo messaggio mettetevi davanti a un crocifisso e fatevi abbracciare da cristo sofferente che cerca cuori di persone che sappiano ricambiare Ik suo amore. Quando finiremo di giudicare e di sostituirci a dio allora saremo veri figli di dio e veri cristiani. Buona cammino di conversione per esser santi del vangelo di cristo e no giudici o farisei. Chi sono i farisei? Siamo anche noi quando osserviamo, giudichiamo e condanniamo. Così non saremo mai figli di dio ma di Satana. Accettate questo mio intervento come un invito a migliorare nella fede e non come un rimprovero perché anch'io sono peccatore e cerco la misericordia di dio

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.