giovedì 26 ottobre 2017

Solidarietà al Card. Sarah: si raccolgono firme di sostegno



Stamane 26 ottobre 2017 il blog amico di Marco Tosatti riporta l'iniziativa di Cultura Cattolica: la ricerca di fedeli di buona volontà che vogliano esprimere solidarietà al card. Sarah. 

9 commenti:

  1. E' certo che stiamo attraversando un momento cruciale per la Chiesa Cattolica e per il mondo intero.
    Dio solo sa quale evento traumatico verrà a correggere lo sbandamento in cui, da ogni punto di vista, è caduta l'umanità.

    RispondiElimina
  2. Onore e unione con il Card. Sarah la cui coraggiosa voce, che si tenta di tacitare con astio dall'alto, al di sopra di ogni sospetto, perché figlio dell'Africa nera, denuncia la demagogia che ha invaso la Chiesa che con il subdolo pretesto della (falsa) giustizia per i popoli, perché priva di vera fede in Cristo, vuole renderli schiavi di interessi ideologici e finanziari. Forte la difesa delle radici cristiane dell'Europa, necessarie a tutta la cristianità, sulle orme luminose di Pio XII, GPII e papa Benedetto XVI.

    RispondiElimina
  3. Raccolgono.Meglio correggere.

    RispondiElimina
  4. L'evento traumatico, purtroppo, sarà lo SCISMA conseguenza dell'apostasia. Non c'è dolore più forte e traumatico che la separazione dalle persone e dagli affetti sia essa dovuta a causa naturale, perdita ad esempio di un coniuge o di un figlio sia per volontà umana divorzio o separazione o abbandono. Lo scisma è qualcosa che annichilisce soprattutto se a provocarlo è la Superbia. Lutero INSEGNA. La VERGINE DELLA SALETTE ha avvertito sia i fedeli ma soprattutto gli Uomini della Chiesa che l'apostasia sarebbe stata il prossimo flagello: una UMANITA' senza DIO è come una nave senza Capitano in balia dei marosi che finisce di infrangersi rovinosamente sugli scogli. L'Umanità è stata avvertita coloro che SUPERBAMENTE declinano questi avvertimenti a puri stati di folclore o peggio di superstizione sono coloro che credono ancora di condurre il gioco della vita e non si accorgono che il TITANIC sta inabissandosi

    RispondiElimina
  5. Non tiriamo per la giacchetta il cardinale creandogli più problemi che benefici. Lasciamo perdere la raccolta firme.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non capisco questa prudenza. Esprimere solidarietà corrisponderebbe a "tirare per la giacchetta"?

      Elimina
  6. firmare per un cardinale che disprezza la Messa cattolica di sempre?

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.