lunedì 10 aprile 2017

Napoli: Triduo Sacro a S. Maria del Rosario alle Pigne ICRSS

TRIDUO SACRO a Napoli 
Funzioni della Settimana Santa e di Pasqua a cura dell'Istituto di Cristo Re a NAPOLI Chiesa di S. Maria del Rosario alle Pigne detta del Rosariello piazza Cavour, 124 .

Napoli Settimana Santa 2017 
officiata da 
Mons. Michael R. Schmitz, Vicario Generale nell’Istituto 




Domenica delle Palme 9 aprile: 
10,00: Confessioni e recita del Santo Rosario 10,30: 
Benedizione delle Palme e Santa Messa Solenne
18,00: canto dei Vespri e Benedizione Eucaristica 
19,00: Santa Messa letta

Mercoledì Santo 12 aprile: 

 21,00: Ufficio delle Tenebre 

Giovedì Santo 13 aprile: 19,00: 

Santa Messa in Cœna Domini ed Adorazione fino a mezzanotte 

21,00: Ufficio delle Tenebre 

Venerdì Santo 14 aprile: 

17,00: Via Crucis

18,30: Solenne Funzione Liturgica e Messa dei Presantificati 

21,00: Ufficio delle Tenebre 

Sabato Santo 15 aprile: 

21,30: Veglia Pasquale 

 Domenica di Pasqua 16 aprile: 

10,00: Confessioni e recita del Santo Rosario 

10,30: Santa Messa Solenne

18,00: canto dei Vespri e Benedizione Eucaristica 

19,00: Santa Messa letta


Permanenza per le Confessioni nel Duomo di Napoli: 
 9,00 – 12,00 e 16,30 – 18,00: 

Giovedì, Venerdì e Sabato Santo 9,00 – 10,30: 

Info: Canonici don Louis VALADIER e don Florian BRAUN 


Fonte: ICRSS 

Potete trovare queste ed altre informazioni nell'agenda del CNSP, che viene aggiornata quotidianamente. Consultatela per tenervi tempestivamente al corrente dei principali eventi in programma.
Cliccare QUI 


Dedicato alle Vittime delle stragi di Tanta e Alessandria d'Egitto: siamo tutti cristiani. 

3 commenti:

  1. E' veramente avvilente constatare che si usano ancora, e con ostentazione, i termini "Messa alta / Messa bassa". La Messa è Santa e basta. Al massimo la si qualifica come "letta, cantata, solenne" secondo le rubriche, ma alta o bassa è di una volgarità indecente. Si dirà che usava così. E' vero, ma era un pessimo uso, che offende Nostro Signore, anche se inavvertitamente, e che va assolutamente archiviato. Di più: non diamo pretesti gratuiti ai modernisti per denigrare la Liturgia del Vetus Ordo!
    TEOFILATTO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con le ottime osservazioni di Teolifatto e ,anche se abbiamo fatto copia/incolla dal sito ufficiale, correggo subito. Tanti auguri di buona Pasqua e grazie per la cortese e validissima osservazione.

      Elimina
    2. Concordo con Teofilatto e Carradori ma i modernisti hanno la testa talmente piena di assurdità che pretesto gratuito o meno lascia il tempo (funesto) che trova.

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.