martedì 28 marzo 2017

Trieste: "Il Risveglio di un Gigante" proiezione film su Santa Veronica Giuliani

Abbiamo ricevuto dagli amici, fedeli della Parrocchia della B.V. Regina del Santo Rosario di Trieste e volentieri pubblichiamo. 
AC 

Il Risveglio di un Gigante 

Trieste, Cinema Ariston Viale Romolo Gessi, 14 mercoledì 29 marzo ore 20.30 
Alla proiezione sarà presente il regista GIOVANNI ZIBERNA che presenterà il film. 

In questo film-documentario si assiste alla straordinaria vita della mistica Santa Veronica Giuliani (1660-1727) è stata accompagnata fin dal suo inizio da segni soprannaturali, culminati con la stigmatizzazione a 33 anni, così grandi che Papa Leone XIII la considerò “l’anima più adornata di doni soprannaturali dopo la Madre di Dio”. 

La sua incredibile esperienza di Dio, considerata da alcuni “unica e irripetibile”, vissuta nel nascondimento all’interno del convento delle clarisse cappuccine a Città di Castello in Umbria, è arrivata fino a noi tramite un vastissimo diario di oltre 22.000 fogli manoscritti, che lei dovette scrivere per obbedienza e che è stato definito “un tesoro nascosto”. 

Fino ad arrivare ai giorni quando questo tesoro va riscoperto e mostrato al mondo. 


"...Quanto ad esperienze mistiche questa santa sconosciuta ai più che però Pio
Getsemani (talmente amaro che tutto ciò che la circondava diventava fiele: cibo, acqua, finanche l’aria, arrivando anche lei a piangere lacrime di sangue); oltre a veder appoggiata sulla sua spalla la pesantissima croce del Calvario fino a che l’osso ne resterà incavato (lo attesterà l’autopsia); oltre a ricevere flagellazioni (da mani invisibili, fino a far scorrere sangue per terra davanti agli occhi delle monache); oltre a dialogare fin da bambina con Maria e Gesù; oltre a questo e a molto altro, Veronica visitò il Paradiso, il Purgatorio e sette volte l’Inferno, che descrisse in maniera dettagliatissima e spaventosa. 
Lo fece per ubbidienza al suo padre spirituale. 
Come per pura ubbidienza scrisse il suo incredibile Diario, Il poema dell’amore e del dolore, un tesoro nascosto di 22 mila pagine diventato in questi ultimi anni prezioso oggetto di studio per i teologi di tutto il mondo (e di cui ultimamente si susseguono ristampe e traduzioni). 
Uno specialissimo Diario – «tra le pagine più belle ed elevate della letteratura mistica» scriveva Bargellini – durato 34 anni, di cui gli ultimi sette dettati direttamente dalla Vergine.... ".
(Cfr. Il Timone )



Fonte: Cinema Ariston

1 commento:

  1. Mi piacerebbe tanto vedere questo film su Santa Veronica .
    Spero tanto che venga proiettato a Roma o dintorni al pari di Cristiada .
    W Cristo Re e la Sua SS.Madre !

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.