lunedì 14 marzo 2016

Istituto Buon Pastore (IBP) : foto conferimento Ordini minori e Suddiaconati al Seminario S.Vincenzo de Paoli

Courtalain (Diocesi di Chartres)
Chiesa Parrocchiale San Giovanni Battista
Istituto del Buon Pastore (IBP)

Sabato 12 marzo detto di "Sitientes"nella Chiesa Parrocchiale San Giovanni Battista di Courtalain (diocesi di Chartres) a due passi dal seminario San Vincenzo de Paoli, unica casa di formazione dell'Istituto del Buon Pastore : Conferimento Ordini minori e suddiaconati da parte di Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Mons. Athanasius Schneider, Vescovo titolare di Celerina, Vescovo Ausiliare in Astana, Kazakhstan: 5 Suddiaconi per l'IBP e uno  per la Fraternitá San Vincenzo Ferreri.
Ringraziamo i responsabili dell'Istituto del Buon Pastore, che abbiamo sempre sostenuto con la nostra preghiera , lo faremo con ancor più impegno anche in futuro, per averci cortesemente mandato queste foto.

Auguriamo ai novelli chierici dell'Istituto del Buon Pastore di farsi "imitatori di Cristo" per giungere "... là che ci vuole condurre il Buon Pastore! E’ là che il sacerdote è chiamato a condurre i fedeli a lui affidati: alla vita vera, la vita «in abbondanza» (Gv 10,10). Torniamo dunque al Vangelo, e alla parabola del pastore. «Il buon pastore dà la propria vita per le pecore» (Gv 10,11). Gesù insiste su questa caratteristica essenziale del vero pastore che è Lui stesso: quella del «dare la propria vita».( Benedetto XVI, Omelia 29 aprile 2012)
Un particolare ringraziamento, pieno di umana e cristiana ammirazione,ai Sacerdoti dell'Istituto impegnati nell'apostolato tradizionale e nella vera "battaglia della fede" che nella Santa Liturgia trova il suo più alto compimento, volgendo lo sguardo solo  "a Gesù, Colui che è stato trafitto :   che mi ha amato e ha dato tutto se stesso per me". 
Chiediamo agli affezionati Lettori di sostenere con la preghiera e con concreta carità i Sacerdoti dell'Istituto del Buon Pastore particolarmente quelli che svolgono l'apostolato in Italia nella Casa San Clemente di Roma ( QUI) e che, con grandi sacrifici personali, corrono in aiuto ai nostri gruppi Summorum Pontificum per celebrare la Santa Messa nel venerabile rito antico.
Una ricchezza per tutta la Chiesa !
AC