domenica 31 gennaio 2016

Mons. Negri mette in guardia dallo spirito anti-mariano di "alcuni famosi predicatori"

Riceviamo dal Coetus Fidelium Nuovo Movimento Liturgico Benedettiano di Ferrara questa interessante segnalazione





Ave Maria!

Carissimi,
dal sito del Nostro Arcivescovo S.E. Rev. ma Mons. Luigi Negri, segnaliamo un breve stralcio particolarmente interessante degli interventi tenuti dallo stesso Arcivescovo alla "Tre giorni del clero" dell'Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio tra il 12 ed il 14 gennaio u.s., e pubblicati il 25 u.s. sul suo sito:
[…] State attenti perché l’eresia non è frontale ma è subdola e circuisce, come si legge nella lettera di Pietro (1Pt 5,8-9).Sentire alcuni famosi predicatori dire che forse noi cattolici abbiamo esagerato con la Madonna, e questo spiegherebbe la reazione di un certo protestantesimo, francamente fa cadere le braccia. Io dico invece per fortuna che abbiamo avuto il culto di Maria, perché il culto di Maria ci ha portato e ci porta a Cristo.Attenti, quindi, anche alle cose che sono dette, che non sono solo le cose che diciamo noi al nostro popolo ma sono anche le cose che il nostro popolo legge e, soprattutto, ciò che il nostro popolo ascolta e vede alla televisione o legge sui social network [...] 


Laudentur Jesus et Maria

7 commenti:

  1. ...o che sente dal più alto soglio.

    RispondiElimina
  2. Dal CVII, i falsi profeti intonano la stanca nenia che la Chiesa ha tutto sbagliato. I vescovi imitino il loro confratello di Ferrara, come quello di Gaeta, che per l'Immacolata ha celebrato un solenne pontificale, incoronato ( esagerazione !?!?) una antica statua della Vergine, portata in processione di popolo con tutte le autorità locali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il beato Giovanni Paolo II ha incoronato moltissime immagini della Madonna. Ha inviato due volte la Rosa d'Oro all Santuario di Loreto. E tante, tante volte ha dimostrato il Suo grande amore alla Madre di tutti. Anche Papa Paolo II alla conclusione del Concilio Vaticano II, il 23 aprile 1965 ha incoronato la veneratissima Madonna del Rosario di Pompei portata a San Pietro da mons. Aurelio Signora. Io ho le cose chiare. Santo e' l'ultimo Concilio. Santi, con le sue colpe gli ultimi Papi. Ma Bergoglio e', per me un traditore. Il vero Papa, dico per me, e S.S. Benedetto XVI. A dimostrare il contrario, ha rinunciato per paura. Quindi, Dubius Papa habetur pro non Papa.

      Elimina
  3. Rinfocoliamo qualche roghetto, e così sistemiamo tutti questi eretici...

    RispondiElimina
  4. Can. 188 . Renuntiatio ex metu gravi, iniuste incusso, dolo vel errore substantiali aut simoniace facta, ipso iure irrita est.
    Ergo, nos dicimus, renuntiatio ad Officium Papalem ex parte Summi Pontificis Benedicti P.P. XVI ipso iure irrita est.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.