giovedì 3 gennaio 2013

Epifania "straordinaria" a Trieste. Ad multos annos, don Canonico!


La comunità parrocchiale della B.V. Del Rosario di Trieste si prepara a celebrare con particolare solennità le feste liturgiche dell'Epifania, ricorrendo il XXV anniversario dell'ordinazione sacerdotale del parroco don Stefano Canonico, consacrato per mano del vescovo di Trieste Lorenzo Bellomi il 5 gennaio 1988 nella Cattedrale di s. Giusto.

sabato 5 gennaio alle ore 10:00 
chiesa parrocchiale della B. V. del Rosario 
solenne benedizione dell'acqua nella Vigilia dell'Epifania;

 lo stesso giorno, alle ore 17:30
S. MESSA SOLENNE dell'Epifania
secondo la forma extraordinaria del Rito Romano. 

cantata da don Canonico

Nel corso della cerimonia, sarà offerta al bacio dei fedeli la reliquia dei SS. Magi, proveniente dalla Lipsanoteca dell'arcidiocesi di Milano, in presenza di una rappresentanza di sacerdoti provenienti dalla diocesi ambrosiana, oltre che dalla Svizzera e da altre località.

domenica 6 gennaio 2012 ore 18:30 
 II  vespri solenni


Le esecuzioni musicali sono sostenute dalla Cappella Corale e Strumentale "Beata Vergine del Rosario" diretta da Elia Macrì.

2 commenti:

  1. ho avuto la fortuna di conoscere don Stefano l'anno scorso,in occasione di una Santa Messa da lui cantata a Pescara;ricordo ancora molto bene quanto abbiamo potuto apprezzare i suoi discorsi successivamente,quando si è intrattenuto a cena con noi fedeli. Un carissimo augurio,e che il Signore ce lo conservi per molti anni ancora.

    RispondiElimina
  2. Che il Signore assista e protegga sempre don Stefano Canonico, apostolo del Summorum Pontificum e vera benedizione per l'Arcidiocesi trestina! E preghiamo perché il Padrone della Vigna ci mandi altri operai come lui!

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.