martedì 7 giugno 2011

Post disgustosamente maschilista

Forse c'è una base ontologica oltre che teologica nel fatto che il sacerdozio sia riservato al sesso maschile:


43 commenti:

  1. Voi della Redazione state deragliando.

    RispondiElimina
  2. Complienti alla simpatia di chi ha postato questo video, all'autoironia delle donne che sapranno riderne, all'intelligenza degli uomini che non riduranno per questo la loro stima delle donne, ai preti che hanno rifuggito un pericolo così grande nella loro vita... e soprattutto a chi riuscirà nell'impresa di trovare motivi validi per fare polemica anche per un video divertentissimo come questo: ci vorrebbe un bel coraggio! Bravi.. un pò d'ironia in mezzo a tanti argomenti seri, ci voleva!
    :D

    RispondiElimina
  3.  e dai ridiamo un pò che va bene in questo caso...voglio informare le persone di perugia che se vogliono andare a Messa per adorare nostro Signore lo si può fare presso l'oasi francescana di via canali: il nuovo parroco celebra la S.Messa con abbondanza di gregoriano, Sanctus,<span> </span>Agnus Dei e tante belle preghiere.A perugia è una oasi dove non vi è il pervasivo dominio del CNC RNS e sacerdoti tromboni
    che si sono inventati il loro santuario e hanno sconsacrato la vecchia canonica per farne degli uffici. 

    RispondiElimina
  4. Andrea Carradori7 giugno 2011 08:33

    Alle ore 10,00, approfittando della ricrezione,  guardo MIL assieme alle Colleghe che stanno nell'aula insegnanti.
    Oggi non mi collegherò con MIL ... 8-)  dirò una bugia alle Colleghe ... ;)

    RispondiElimina
  5. Questi parcheggi, queste manovre con l'auto, prima del 1962 non venivano eseguite.
    Un motivo ci sarà...

    RispondiElimina
  6. La misoginia (è quindi l'imbecillità) è tipica del mondo tradizionale...speriamo che tutto ciò duri poco....morto un papa...

    RispondiElimina
  7. mi raccontava il mì babbo che nell'immediato dopoguerra nella nostra città vi era un guidatore (un uomo quindi!) talmente pericoloso che quando usava l'auto si faceva  precedere da uno dei propi figli in bicicletta con il compito di annunciare per le strade l'arrivo del "pericolo" ed invitando i passanti a scansarsi, a rifugiarsi negli androni e comunque a farsi da parte...........

    RispondiElimina
  8. Complimenti,
    dopo tutti gli anatemi e i dardi di fuoco lanciati ieri credo che la redazione abbia fatto benissimo a postare qualcosa di leggero e che faccia sorridere

    RispondiElimina
  9. Come c'è un motivo per il quale la maternità è cosa esclusivamente da donne! Figuriamoci, un uomo che va in coma vegetativo per un semplice raffreddore, non potrebbe sopportare il parto. Ad ognuno la propria vocazione. Non piangiamo se non possiamo fare le sacerdotesse, noi i sacerdoti li partoriamo e li educhiamo nell'amore a Dio. Più bello di così!

    RispondiElimina
  10. Evasio Sbergnocloni7 giugno 2011 10:28

    Brava Annarita. Questo deve dire una donna, altro che imitare gli uomini!

    RispondiElimina
  11. E' da un po' che non vado all'Oasi, ma conto di tornarci presto per la festa di Sant'Antonio! Grazie dell'informazione!!

    RispondiElimina
  12. Don Magnifico7 giugno 2011 10:46

    Brava Annarita!
    Cmunque complimenti alla redazione, ogni tanto un pò di spasso fa bene: ridere è cattolico!

    RispondiElimina
  13. E la mancanza di senso dell'umorismo è tipica di te.... ma fatti una risata :D

    RispondiElimina
  14. Brava Annarita!, e ... brava la Redazione. Grazie a tutte e due.

    RispondiElimina
  15. Buhahahahahahahahahahahahahahahahahahhaaha  8-)
    Bellissimo :D

    RispondiElimina
  16. E pensare che l'allora cardinal Ratzinger fece notare che nel canone dei santi il numero delle donne è superiore a quello degli uomini.

    RispondiElimina
  17. Chissà se non si meritava quel tipo di "bastonata"!  :) :) :) :) :) :) :) :)

    RispondiElimina
  18. Da noi in diocesi c'era un vecchio prete in Volkswagen bleu che ha guidato fino ai 90 anni, quando stava lui per strada andava non solo piano, ma non si riusciva a sorpassarlo........ era l'incubo degli autisti dei mezzi pubblici, che lo avevano soprannominato: "il corvo nero".
    Girava la barzelletta in città: il cliente domanda quanto tempo ci vuole per andare in tal posto....... l'autista rispondeva 20 o 25 minuti, ma se incontriamo il corvo nero...... ci vuole il doppio.
    Questo sacerdote era un sant'uomo, ha sempre portato la talare e anche da anziano ogni giorno diceva la S. Messa in casa.

    RispondiElimina
  19. No, scusa, questo intervento non è da trascurare invitando l'autore a farsi una risata. Spero che la redazione lo canceslli quanto prima.

    RispondiElimina
  20. e pernsare che benché maschi gli uomini di chiesa l'hanno guidata molto...ma molto peggio!

    RispondiElimina
  21. ...Dura, dura, non preoccuparti che dura!! Siamo solo all'inizio! :)

    RispondiElimina
  22. Luis Moscardò7 giugno 2011 15:11

    Da noi invece c'era un alto, molto alto prelato che ha fatto letteralmente stragi investendo gente per la strada (con esiti mortali): infatti era un pessimo guidatore, e non solo dell'auto. RIP!

    RispondiElimina
  23. Ulrico da Bresso7 giugno 2011 15:13

     Complimenti alla Redazione e lo dice uno che tutti i giorni si fa la Milano - Lecco parafrasando Rutger Huaer in Blade Runner in merito a donne al volante vede cose che voi umani non potreste immaginare  
    Speriamo comunque fra
    http://www.youtube.com/v/Uq3_-5ZCnos" type="application/x-shockwave-flash" width="170" height="140
     vent'anni di non ridurci così

    RispondiElimina
  24. Women's revenge7 giugno 2011 15:50

    <span><span>Disgustoso per disgustoso, ecco la risposta femminile al video misogino.    
    Sapete perché le donne battono sempre l'auto quando cercano di parcheggiare?    
    Perché sentono sempre dire dagli uomini che questi |_______|_______|______|_______| sono 20 centimetri...</span></span>

    RispondiElimina
  25. Perchè la redazione di questo Blog deve divagare in queste fatue amenità? 

    RispondiElimina
  26. tradizionalista ligure7 giugno 2011 17:51

    Se le donne del video (e quelle mai riprese...) fanno 'ste cose, pensate se si mettessero a ricamare cosa ne uscirebbe... 

    RispondiElimina
  27. Claudio Sinclair7 giugno 2011 18:01

    <span>Che cosa diavolo mai ci sarà di negativo nelle parole di Madre Teodora Tosatti (la Presbitera che parla in questo video) parroca della Parrocchia Vetero Cattolica<span>  </span>di Roma?</span>

    RispondiElimina
  28. matteo minetti7 giugno 2011 22:03

    No comment -.-'

    RispondiElimina
  29. Filippo Burighel7 giugno 2011 23:35

    Alle donne non interessano le misure: le carte di credito sono sempre lunghe uguali.

    RispondiElimina
  30. Filippo Burighel7 giugno 2011 23:36

    Perché, come diceva un comico anni fa: "E fattela una ca**o di risata!"

    RispondiElimina
  31. E' vero, il video c'entra poco con i contenuti di Mil. Ma ricordiamo che le persone intelligenti sono sempre ironiche e autoironiche.

    RispondiElimina
  32. Ecco. Questa è una bella risposta.

    RispondiElimina
  33. La redazione si è fatta l'ennesimo  autogol,  complimenti !!!! La messa in latinoè stata infangata perl'ennesima volta., Grazie!!!

    RispondiElimina
  34. Macché autogol!8 giugno 2011 14:10

    La misoginia ciscostanziata ha un suo valore, anche tradizionale. L'importante è che non sia, come spesso accade nel mondo di previti e bizzochi, la copertura di una patologica omosessualità maschile.

    RispondiElimina
  35. Macché autogol!8 giugno 2011 14:11

    Lei mi confonde le donne con le prostitute, anche se è vero che la professione sta conoscendo una fioritura senza pari.

    RispondiElimina
  36. "Signore, (...) dammi il dono di saper ridere di uno scherzo, affinché io sappia trarre un po' di gioia dalla vita e possa farne parte anche agli altri. Signore, dammi il senso dell'umorismo."  San Tommaso Moro

    RispondiElimina
  37. Ulrico da Bresso9 giugno 2011 15:04

    Non c'è nulla di negativo nelle parole che dice la "parroca" ma le cita la parola diavolo questo è sintomatico di una predisposizione mentale
    Mi sa che Claudio Sincalr è favorevole alle donne prete ne prendiamo atto

    RispondiElimina
  38. Ulrico da Bresso9 giugno 2011 15:19

    Ah Sinclar se è possibile ci mobiliteremo per avere magari un organista transessuale e chirichetti gay in ogni parocchia così la chiesa italiana sarà veramente trendy
    Mi saluti Tettamanzi...

    RispondiElimina
  39. Ulrico da Bresso9 giugno 2011 15:19

    Ah Sinclar se è possibile ci mobiliteremo per avere magari un organista transessuale e chirichetti gay in ogni parocchia così la chiesa italiana sarà veramente trendy
    Mi saluti Tettamanzi...

    RispondiElimina
  40. <span><span>Women's revenge</span></span><span></span><img></img>
    che vorr d'?????

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.