venerdì 28 maggio 2010

Immagini dal pellegrinaggio di Pentecoste

Eccovi una piccola selezione di immagini dal Pélé di Pentecoste. Le prime sono quelle dei pellegrini della S. Pio X (Fonte: La Porte Latine). Bisogna dire che sanno fare scatti magnifici

Questa è degna di Robert Capa


In marcia

L'arrivo... indovinate dove.

***

Ed ora invece dal Pellegrinaggio dei tradizionalisti 'romani' (Fonte: N.D. de Chétienté):


Messa al campo non significa necessariamente celebrare alla meno peggio





L'arrivo del card. Vingt-Trois




Comunione senza balaustre, ma certamente in ginocchio, come dev'essere.

L'arrivo nella cattedrale di Chartres.



Ed ecco un servizio televisivo della TV di Stato francese:





25 commenti:

  1. Mi scuso perchè quello che sto per scrivere non c'entra nulla con l'oggetto della pagina, però bisogna dirlo: mons. Alceste Catella (vescovo della diocesi di Casale Monferrato), il cui modernismo liturgico (S. Giustina) è ben noto, è stato eletto Presidente della Commissione CEI per la Liturgia!!!
    Mala tempora currunt...

    RispondiElimina
  2. non è che diffidi dei camaleonti , sono come la peste , semplicemente !!!!!!! .........

    il CARD. 23  in piviale in mezzo agli  appestati da lui fino a ieri perseguitati . Avrebbe voluto  fare come ERODE o peggio se ........ e vedo  GIGLI DI FRANCIA ........

     ma a chi la vuole dar a bere e SOPRATUTTO che c' è dietro ?????????  al di la' di ........

    RispondiElimina
  3. il grande bluff28 maggio 2010 10:10

    ormai la Chiesa Cattolica è piena di camaleonti, che si fingono amici della Tradizione, utili a fagocitarla e portarla dove il Potere occulto vorrà !

    RispondiElimina
  4. la continuità del card 23 sta solo nei paramenti chissà perché usati in questo caso ;)

    RispondiElimina
  5. Vi prego, basta critiche e pessimismo. Distinguiamoci anche in questo noi Cattolici di rito tradizionale.
    Distinguiamoci per non cadere nelle facili critiche e giudizi. Distinguiamoci per essere Positivi verso le prove di Fedeltà che il Signore ci offre quotidianamente.
    Il demonio ci svilisce con continue provocazioni e umiliazioni? Bene, e noi rispondiamo con ancor più risolutezza nelle nostre convinzioni, ma senza cedere alla tentazione di giudicare gli altri o perderemo la nostra credibilità con tanta fatica conquistata.
    Un gesto compiuto con Amore vale più di miliardi di parole. Facciamo si, che i Tradizionalisti siano presi ad esempio per fedeltà, serietà, rispetto e non aditati come critici ribelli.
    Il Santo Padre ci sta aiutando molto, ma è obbligato a seguire i tempi della Chiesa che non sono i nostri.
    Noi, facciamo di tutto per rendergli questo compito più facile e privo d'imbarazzi, ve lo chiedo per l'amore che ciascuno di noi ha verso la Santa Chiesa di Cristo ed il suo Vicario.

    RispondiElimina
  6. Meno male...ogni tannto qualche notizia confortante...

    RispondiElimina
  7. condivido nella SOSTANZA ....... il punto è ..... perchè tanto bene adesso !!!!!!! 

    non è voler fare criticare e condannare  .......
    il comportanento di 23 è alla luce del SOLE ... hai voglia ha mettersi paramenti gallonati , cappemagne , incensi , inchini ....... 

    è una crisalide svuotata ....... LA SOSTANZA DOE STA ?????? ....... adesso si  riscopre la VERA DOTTRINA !!!!!!!! solo ora  !?!?!?!?! ........ lo faremo santo per un

    pellegrinaggio e anni di dittatura ...... io , non gli credo !!!!!!! 

    RispondiElimina
  8. Appunto... è lecito chiedersi perché questi cambiamenti.

    RispondiElimina
  9. non credo , E NON CI CREDO che certa '' gente di chiesa ,, si sia  ..... MAI !!!!!! inoltrata per la VIA di DAMASCO .........

    si possono fare tante lecite supposizioni ...... e NON ' C' E' da scialare ovunque si volga lo sguardo ....... 

    gli è stato imposto dall' alto ???...... e perche' ???...... per non lasciare un etichetta in eredita' al suo successore ???. per finire in bellezza ?? insomma perche' poi tanto verrra' un altro ??..... paura della moltitude e giovane  per giunta ??...... una massa che sta crescendo di NUMERO , sempre piu numerosa ??? ....... 


    uso di proposito certe parole e concetti a riguardo , poiche' certi esemplari  di CARITA' CRISTIANA  , hanno da sempre !!! cosi ragionato ........ coi piedi e coi numeri !!!!!!

    RispondiElimina
  10. il grande bluff28 maggio 2010 14:24

    neanch'io !

    RispondiElimina
  11. Uh.....guardando le foto ho scoperto che erano presenti anche gli scout della mia Associazione

    RispondiElimina
  12. Magari invece, ha capito di aver sbagliato a giudicarli male, e sta cercando di riparare in qualche modo...solo gli stupidi non cambiano mai idea, giusto ?
    Dai ragazzi un pò di fede nello Spirito Santo che nei secoli ha avuto a che fare con teste ben più dure.

    RispondiElimina
  13. CONSOLIAMOCI COSI' ..........

    RispondiElimina
  14. ma sì, perchè no...che ci costa sperare una volta ancora in un cambiamento ?
    ogni tanto conviene ripensare ala parabola del fico sterile, quando il padrone, vedendo che i frutti non spuntavano mai, disse al vignaiolo: "<span><span> Ecco, son tre anni che vengo a cercare frutti su questo fico, ma non ne trovo. Taglialo. Perché deve sfruttare il terreno? Ma quegli rispose: Padrone, lascialo ancora quest'anno, finché io gli zappi attorno e vi metta il concime e vedremo se porterà frutto per 1'avvenire; se no, lo taglierai". </span> </span>
    Vorrà dire che per tanti e tanti alberi simili il Signore dovrà dire così, lasciamo che usi la sua pazienza finchè vuole....con questi, con noi, con tutti; poi, saprà Lui quando saranno terminati i motivi di sperare nei frutti...

    RispondiElimina
  15. <span>ma sì, perchè no...che ci costa sperare una volta ancora in un cambiamento ?  
    ogni tanto conviene ripensare ala parabola del fico sterile, quando il padrone, vedendo che i frutti non spuntavano mai, disse al vignaiolo: "<span><span> Ecco, son tre anni che vengo a cercare frutti su questo fico, ma non ne trovo. Taglialo. Perché deve sfruttare il terreno? Ma quegli rispose: Padrone, lascialo ancora quest'anno, finché io gli zappi attorno e vi metta il concime e vedremo se porterà frutto per l'avvenire; se no, lo taglierai". </span> </span>  
    Vorrà dire che per tanti e tanti alberi simili il Signore dovrà dire così, (a voler dare uno sguardo "panoramico sulla piantagione!....un po' scoraggiante....); lasciamo che usi la sua pazienza finchè vuole....con questi, con noi, con tutti; poi, saprà Lui quando saranno terminati i motivi di sperare nei frutti...</span>

    RispondiElimina
  16. <span>ma sì, perchè no...che ci costa sperare una volta ancora in un cambiamento ?    
    ogni tanto conviene ripensare ala parabola del fico sterile, quando il padrone, vedendo che i frutti non spuntavano mai, disse al vignaiolo: "<span><span> Ecco, son tre anni che vengo a cercare frutti su questo fico, ma non ne trovo. Taglialo. Perché deve sfruttare il terreno? Ma quegli rispose: Padrone, lascialo ancora quest'anno, finché io gli zappi attorno e vi metta il concime e vedremo se porterà frutto per l'avvenire; se no, lo taglierai". </span> </span>    
    Vorrà dire che per tanti e tanti alberi simili il Signore dovrà dire così, (a voler dare uno sguardo "panoramico" sulla piantagione!....un po' scoraggiante....); lasciamo che usi la sua pazienza finchè vuole....con questi, con noi, con tutti; poi, saprà Lui quando saranno terminati i motivi di sperare nei frutti...</span>

    RispondiElimina
  17. preghiera dal web:

    <span>

    <span>“Abbi pazienza Signore, Tu che sei Misericordioso: scava Tu e coltiva l’albero della Tua Chiesa, concimalo con la forza vivificante dei doni del Tuo Spirito, perché Tu non debba ancora trovarti di fronte a un fico ricco di foglie, ma sterile, e addirittura lamentartene e maledirlo.</span>
    <span>Tu Signore, che sei salito sull’albero della Salvezza, convertici con la Tua Croce, col dono del Tuo Spirito e donaci di essere profeti, evangelisti, pastori meno indegni di questo nome”. Amen.</span>
    </span>

    RispondiElimina
  18. preghiera dal web:
    <span><span>“Abbi pazienza Signore, Tu che sei Misericordioso: scava Tu e coltiva l’albero della Tua Chiesa, concimalo con la forza vivificante dei doni del Tuo Spirito, perché Tu non debba ancora trovarti di fronte a un fico ricco di foglie, ma sterile, e addirittura lamentartene e maledirlo.</span> 
    <span>Tu Signore, che sei salito sull’albero della Salvezza, convertici con la Tua Croce, col dono del Tuo Spirito e donaci di essere profeti, evangelisti, pastori meno indegni di questo nome”. Amen.</span> </span>

    RispondiElimina
  19. .......meglio tardi che mai no, ne?..

    A me invece fa proprio un immenso piacere vederlo lì, "a Canossa"..
    Pensavano loro di sedurre masse oceaniche di giovani con le loro ideastrucole progressisste, di fare straripare le chiese, ma che dico le chiese.. le piazze.. ma che dico le piazze.. GLI STADI ovanti tra giubili di bonghi e chitarre ogni domenica..
    E INVECE...
    Me lo immagino, lì da solo nel silenzio dell'episcopio a dover prendere atto del fallimento.. a dover constatare come lui e gli altri suoi amici sono rimasti soli a contare le crepe nei soffitti... Lui che, tra qualche lacrimuccia di rimpianto per gli anni ruggenti delle harley-davidsons della liturgia on the road e qualche smorfia di rancore di chi sente d'esser giunto a Waterloo (..ed è francese..!)...butta l'occhio sui sacri paramenti dei suoi augusti e preconciliari predecessori..
    "Chi l'avrebbe mai detto, che proprio io..."..sigh.. sigh.. (per godersi meglio la scena, vi invito a far partire la canzone in napoletano d'un qualche neomelodico partenopeo..)

    Ventitrè perde "il pelo", ma non il vizio, ovvio. Tutti in Francia e oltre sanno chi sia e come la pensi... Tanti (..tutti?) pensano che sia calcolo "politico" del porporato..
    'Accà nisciuno è fesso. E nemmeno "allà" in Francia..

    Ma intanto è già 1-0 per noi!! Anche se segnato ai rigori :D
    Siamo come l'inter, ragazzi.. dopo la traversata nel deserto..comincia a smuoversi qualcosa. Va beh, questa è la "fase Mancini".. ma sento che arriverà uno Special One!!! E sarà Champions!!!

    (eh si.. GRANDE INTER!)

    RispondiElimina
  20. GIUSTO, grande BILE!

    <span>.......meglio tardi che mai no, ne?..  
     
    A me invece fa proprio un immenso piacere vederlo lì, "a Canossa"..  
    Pensavano loro di sedurre masse oceaniche di giovani con le loro ideastrucole progressiste, di fare straripare le chiese, ma che dico le chiese.. le piazze.. ma che dico le piazze.. GLI STADI ovanti tra giubili di bonghi e chitarre ogni domenica..  
    E INVECE...  
    Me lo immagino, lì da solo nel silenzio dell'episcopio a dover prendere atto del fallimento.. a dover constatare come lui e gli altri suoi amici sono rimasti soli a contare le crepe nei soffitti... Lui che, tra qualche lacrimuccia di rimpianto per gli anni ruggenti delle harley-davidsons della liturgia on the road e qualche smorfia di rancore di chi sente d'esser giunto a Waterloo (..ed è francese..!)...butta l'occhio sui sacri paramenti dei suoi augusti e preconciliari predecessori..  
    "Chi l'avrebbe mai detto, che proprio io..."..sigh.. sigh.. (per godersi meglio la scena, vi invito a far partire la canzone in napoletano d'un qualche neomelodico partenopeo..)  
     
    Ventitrè perde "il pelo", ma non il vizio, ovvio. Tutti in Francia e oltre sanno chi sia e come la pensi... Tanti (..tutti?) pensano che sia calcolo "politico" del porporato..  
    'Accà nisciuno è fesso. E nemmeno "allà" in Francia..  
     
    Ma intanto è già 1-0 per noi!! Anche se segnato ai rigori :D  
    Siamo come l'inter, ragazzi.. dopo la traversata nel deserto..comincia a smuoversi qualcosa. Va beh, questa è la "fase Mancini".. ma sento che arriverà uno Special One!!! E sarà Champions!!!  
     
    (eh si.. GRANDE INTER!)</span>

    RispondiElimina
  21. hehehe.. no, no Bile.. Ventitrè, pur contrarissimo (..ed è quello che mi fa impazzire di più!!) ci è andato perchè non ha praticamente più fedeli da altre parti.
    Non ha cambiato idea.. se potesse li manderebbe tutti a......... altro che a Chartres. E' che la Storia (..e la Verità!) gli ha dato torto: il cattolicesimo francese si divide in conciliarista-progressista ( catto-adulti, catto-no global della fede, catto-anarco-insurrezionalisti interdiocesani, catto-laici faso-tuto-mì e catto-PublicRelations dello spirito interreligioso, catto-chi, a Messa io?) e tradizionalista ( catto-Kattolici).
    Per i primi ormai il Vescovo è tutt'al più un amministratore di condominio, a tempo determinato.. E Ventitrè comincia ad esser stufo di sentirsi come la particella di sodio della pubblicità.

    RispondiElimina
  22. ahahah ........ anzi  ....... ehehehe ........  troppo simpatico ( e feroce ) ............. bravo !!!!!! 

    RispondiElimina
  23. AHAHAH ....... è da tempo che non rido di gusto ........ divertentissimo .......... continua ............. 

    RispondiElimina
  24. soprattutto GRANDE INTER!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. MAI UNA SQUADRA DEL NORD!

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.