lunedì 2 novembre 2009

Signifer Sanctus Michael repraesentet eas in lucem sanctam

Fonte: blog di Maranatha




2 commenti:

  1. Bellissimi! Un esempio di bellezza cattolica!

    RispondiElimina
  2. Il maestro Vianini. Ricordo ancora i suoi contenziosi con gli schitarratori in Santa Maria delle Grazie. Fui anche io tra i suoi discepoli, or è gran tempo. Per la sacralità del rito ha fatto più lui - pur animato da un certo non disdicevole narcisismo - che tanti pasdaran del tridentinismo più dommatico e giurisprudenziale.

    Bravo, maestro! Un gregoriano umile ma non effemminato (come invece a Solesmes), puntuale ma non algido, colto ma non dottorale. B r a v o!

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.