Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

giovedì 18 agosto 2022

CORSO FORMATIVO: "L’Imago Dei nell’arte cristiana, tra Oriente e Occidente con Ivan Polverari"

Riceviamo e pubblichiamo.
Luigi

STORIA DELL'ARTE, CORSO FORMATIVO
L’Imago Dei nell’arte cristiana, tra Oriente e Occidente
con Ivan Polverari

Vuoi conoscere l'arte bizantina?
Il corso affronterà argomenti di ordine storico (nascita e sviluppo dei moduli iconografici) e teologico (le motivazioni di alcune scelte pittoriche al posto di altre). Lo scopo è quello di far conoscere i moduli pittorici che dall’arte classica si sviluppano in Occidente e nell’Oriente bizantino alla luce della fede cristiana, e diventano gli schemi che tuttora vengono usati.

IL PROGRAMMA
INCONTRO 1 - Prima parte: Introduzione storico, geografica e tecnica della pittura antica e medioevale. Seconda parte: Il volto e le tipologie iconografiche di Cristo
INCONTRO 2 - L’iconografia Mariana
INCONTRO 3 - Gli orienti a Roma e in Italia (da Venezia a Monreale, passando per Roma)
INCONTRO 4 - Il culto liturgico dell’immagine, la liturgia papale di Pasqua e l’icona Acheropita del Sancta Sanctorum
Il corso è articolato in 4 sessioni della durata totale di 2 ore e 30 minuti, nel corso delle quali il docente svolge 2 lezioni più la discussione. Il corso non si svolge "live", tutte le lezioni sono registrate e disponibili on demand.

Al completamento del corso riceverai l'attestato di partecipazione ufficiale di Schola Palatina. Visita la pagina del corso e scopri tutti i dettagli.


Per qualsiasi domanda o dubbio ti invitiamo a consultare le nostre FAQ aggiornate e se non trovi la risposta al tuo quesito rispondi a questa email o scrivici a info@scholapalatina.it. Saremo felici di aiutarti!

IL DOCENTE

Prof. Ivan Polverari

Ivan Polverari, è nato a Fano il 4 luglio 1973, e laureato in Scienze Religiose presso la Pontificia Università della Santa Croce di Roma, con una tesi su "il culto liturgico dell'immagine nella Chiesa di Roma". É docente, e Maestro iconografo, responsabile del laboratorio di Arte liturgica "San Michele" di Roma e cofondatore dell’Associazione "In Novitate Radix", che si occupa dello studio e del recupero del linguaggio liturgico antico.