Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

martedì 3 agosto 2021

Il Papa, o chi per lui, ha copiato? (Peraltro dallo screditato ed esiliato Mons. Bugnini) #traditionescustodes #summorumpontificum


 

Non abbiamo la possibilità di verificare la fonte di Mons. Bugnini, ma se fosse vero che il Motu Proprio è stato banalmente copiato potrebbe essere screditante nel modo e nella sostanza. Vedi QUI il post su facebook.

Claudio

Arcivescovo Bugnini 1976
Papa Francesco 2021
Punto 1 @ Art. 3 § 1
Punto 2 @ Art. 3 § 3
Punto 3 @ Art. 3 § 2 e 3
Punto 4 @ Art. 2







4 commenti:

  1. Non Metuens Verbum4 agosto 2021 17:19

    Ho visto le frasi del post, in inglese. Non so se siano citazioni originali o tradotte. Mi ha colpito, nel paragrafo che parla delle Letture, il termine "vernacolar", che infatti ritroviamo pari pari nel Motu Proprio "lingua vernacola", che secondo il Dizionario del Battaglia, vuol dire lingua rozza, volgare, dialettale, gergale, infima, insomma l'esatto contrario di una lingua nazionale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è ovvio che il senso nel motu proprio è 'lingua utilizzata dai fedeli, lingua locale', come anche dice la Treccani, è che anche il senso di 'vernacular' in inglese
      non necessariamente la lingua nazionale (per esempio il toscano fiorentino in Italia) è la lingua utilizzata dai fedeli e di cui è disponibile la traduzione approvata per le letture: è il caso in Italia del friulano, del sardo e del Tedesco in vari luoghi del nord-est.

      Elimina
    2. Non Metuens Verbum5 agosto 2021 17:19

      Avevo evitato di proposito di citare la contrapposizione "lingua vernacola versus Lingua liturgica", per non far venire l'orticaria ai "liturgisti bugninisti". Ma se nemmeno la lingua nazionale deve andar bene, non so proprio che senso possa avere celebrare una liturgia. Vediamoci tutti al bar, e comportiamoci di conseguenza.

      Elimina
    3. Esistono stati plurinazionali o con folte minoranze etniche, e in cui la lingua nazionale non è parlata da tutti e non è l'unica ad avere statuto ufficiale
      Ergo il suo uso unico può dare problemi
      Comunque era meglio lasciare il più possibile in latino e limitarsi a predica e poco altro in lingua locale

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.