Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

mercoledì 18 novembre 2020

Il Santo Natale, il coronavirus, il premier Conte e il “raccoglimento spirituale a prescindere dalla fede religiosa”

Favoriti dal clima ansiogeno e di terrore per la (prevista) ripresa della terribile pandemia del coronavirus "quelli che pensano di aver vinto" diffondono spudoratamente dalle TV nel popolo impaurito" una "... religione di Stato con un presidente del Consiglio che somministra fervorini sul Natale e si sente in dovere di ammaestrare i fedeli cittadini su tematiche spirituali. Se c’è una laicizzazione e secolarizzazione della Chiesa a rovescio stiamo assistendo ad una spiritualizzazione e clericalizzazione dello Stato, anche perché il munus docendi è di recente un po’ vacante e quindi, forse, Conte ha pensato bene che poteva supplire egregiamente ad interim. Tra poco i Dpcm cambieranno nome e prenderanno quello di esortazioni apostoliche governative." ( Cfr.Tommaso Scandroglio su La Nuova Bussola Quotidiana
"Sarà proprio questa persecuzione purificatrice che farà distinguere maggiormente i veri fedeli dal mondo paganeggiante e scellerato." (Don Dolindo Ruotolo, commento all'Apocalisse: La misura del Santuario realizzerà il Regno di Dio nelle anime. QUI
AC  
 
Non è venuta bene 
 
Il nostro ineffabile premier Conte, di fronte ad una platea di credenti, quelli della CGIL (non ho detto credenti in cosa…) ha pronunciato questa frase:  
 
Natale, a prescindere dalla fede religiosa, è senz’altro anche un momento di raccoglimento spirituale. Il raccoglimento spirituale, farlo con tante persone non viene bene 
 
Eh? Intanto, quel “a prescindere” è un poco ambiguo. 
Se intende qualunque religione si abbia, bene, forse non è al corrente che il Natale è una festa cristiana, e per le altre religioni è una bestemmia. 
Se poi intendeva credenti e non credenti, esattamente un non credente che razza di “raccoglimento spirituale” dovrebbe avere di fronte ad un avvenimento che per lui non significa niente? 
Spirito, de che? 
Ma la parte che più lascia perplessi è “Il raccoglimento spirituale, farlo con tante persone non viene bene”.
 
Che infanzia triste deve avere avuto il povero conticino, che natali solitari. 
Non so voi, ma se penso al Natale mi viene in mente una comunità che tutta assieme festeggia la nascita di Nostro Signore. 
Un popolo; cori, messe affollate, mettiamoci pure le tombolate. 
 
Quale concetto del cristianesimo ha questo signore? 
 
La Chiesa è una comunità, una compagnia di credenti, non dei poveracci che devono stare chiusi nella loro stanzetta a pregare un dio immaginario o a contemplare il proprio ombelico. 
Il presepe stesso è l’illustrazione di quel popolo in cammino. 
Non è Yoga, è Natale. 
Capisco che voleva indorare la pillola prima di tirare la mazzata, ma gli è venuta francamente molto, molto male. 
 
A Giuse’, fatte ‘na famiglia. 
 
Fonte: Berlicche QUI
 

 

3 commenti:

  1. Torno a ripetere: i cattolici realmente praticanti devono divenire cittadini vaticani. È il Vaticano che deve attivarsi x tutelarli e invece così fa comodo che sia lo stato laico a sfamarli per poi però fare l'offerta alla Chiesa. Tutti furbi

    RispondiElimina
  2. Agostino Nobile:
    “Dopo la decisione che impone nuovi lockdown, un tipo un po’ tosto mi ha detto che le manifestazioni per le strade molto probabilmente non funzioneranno, aggiungendo: “Migliaia di manifestanti devono circondare Palazzo Chigi, possibilmente con i governanti dentro. Circondare la RAI e le sedi dei quotidiani.” Guardandomi dritto negli occhi, ha sottolineato: “Anche in Vaticano devono temere la rabbia della folla. È questione di vivere umanamente o di morire lentamente. Non ci lasciano altra scelta.”
    https://www.marcotosatti.com/2020/11/18/lideologia-di-gates-rockefeller-c-puo-essere-fermata/

    RispondiElimina
  3. Ora si atteggia pure a guida spirituale, come nelle migliori dittature rosse! Un uomo pericoloso che sta portando l'Italia sul fondo dell'abisso.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.