Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

mercoledì 19 agosto 2020

Beirut: la statua intatta della Madonna della Medaglia Miracolosa “ha rinnovato la speranza dei cristiani in mezzo alla tragedia”

Beirut. Suscita commozione e speranza la foto di una  statuetta della  Madonna della Medaglia Miracolosa rimasta intatta pur trovandosi al centro dell'area del disastro, dopo la tremenda esplosione che ha devastato la capitale libanese il 4 agosto scorso.
L'immagine della Madonna della Medaglia Miracolosa è un devoto pegno di protezione:  sostegno per quanti si trovano ad affrontare un momento particolarmente difficile. 
Alimentiamo la speranza cristiana confidando nella speciale protezione della Santissima Vergine Maria, Madre nostra e Madre della Chiesa:  
Maria, tu sei l'annuncio 
Maria, tu il preludio, 
Maria, tu l'aurora, 
Maria, tu la vigilia, 
Maria, tu la preparazione immediata, che corona e mette termine al secolare svolgimento del piano divino della redenzione; 
tu il traguardo della profezia.. ( San Paolo VI, 8 settembre 1965, festa della natività di Maria Santissima) QUI
Preghiamo per i fratelli e le sorelle di Beirut e del martoriato Libano! 
AC  

Beirut, la statua della Madonna della Medaglia Miracolosa 
rimasta intatta tra le macerie circostanti  

Un’immagine della Vergine Maria è rimasta intatta rimasta al centro dell’area del disastro libanese, nella zona del porto di Beirut dove, lo scorso 4 agosto sono esplose oltre 2.700 tonnellate di nitrato di ammonio.
Come scrivono i nostri omologhi spagnoli di InfoCatolica ( QUI ), la statua della Vergine “sembra essere la Madonna della Medaglia Miracolosa”. 
Il ritrovamento della statua intatta al centro dell’area del disastro “ha suscitato grande interesse e rinnovato la speranza dei cristiani in mezzo alla tragedia”. 
L’immagine è stata pubblicata dall’account Twitter @maronitas_es
Si può vedere la Vergine in una nicchia, tutto intorno ci sono edifici distrutti dall’esplosione mentre la statua non è stata danneggiata. 
Lo stesso giorno dell’esplosione, nel quartiere cristiano di Ashrafieh, al momento dell’esplosione era in corso la celebrazione di una Santa Messa. 
Un video (v.sotto N.d.R.) mostra che con l’esplosione si sono spente le luci che illuminavano la statua della Vergine, ma poco dopo la statua è risultata nuovamente illuminata. 

Fonte: Informazione Cattolica QUI

Il video: la statua della Madonna che è rimasta intatta

1 commento:

  1. Mi pare sia rimasto intatto anche il condizionatore lì vicino. Un segno divino pure quello??? Suvvia...

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.