Post in evidenza

Un parroco in Diocesi di Fidenza coraggioso sulla S. Comunione in bocca

L'arciprete di Castelvetro e Croce S. Spirito (PC), in Diocesi di Fidenza ma alle porte di Cremona, spiega perchè darà la S. Comu...

martedì 24 marzo 2020

Attivo il numero verde anti-gender di Pro Vita & Famiglia

Riprendiamo dagli  Amici di Pro Vita e Famiglia (via Blondet).
Luigi

COMUNICATO STAMPA
Pro Vita e Famiglia: «Attivo da oggi il nostro Numero Verde anti-gender»

Roma, 6 febbraio 2020

Giù le mani dai nostri figli! Da oggi sarà attivo il numero verde 800 94 24 83, dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 17.30, per segnalazioni e aiuto relativi a progetti o iniziative ispirate alla teoria gender”: è l’annuncio di Pro Vita e Famiglia, l’associazione Onlus che opera a favore delle famiglie, sostenendo tra le altre attività la libertà e priorità educativa dei genitori.

“A rispondere saremo direttamente noi che passeremo il caso ad esperti psicologi, pedagogisti e insegnanti che raccoglieranno informazioni e valuteranno il pericolo o meno di trovarsi di fronte a un’emergenza educativa. Il problema comprende sia i contenuti di certi libri di testo sia il disagio scolastico rispetto a certe iniziative che si inseriscono nella sfera intima degli alunni. I bambini vengono sempre più “erotizzati” senza il consenso delle famiglie e questa prassi negativa deve finire” ha dichiarato il presidente di Pro Vita e Famiglia Antonio Brandi.

Questo numero sempre attivo servirà a contrastare episodi di disagio che vengono colti durante il percorso educativo degli studenti e che sempre più ci vengono segnalati dalle famiglie, preoccupate che certe iniziative possano essere fonte di malessere per i propri figli” ha proseguito Jacopo Coghe vice presidente di Pro Vita e Famiglia.


Uff. Stampa Pro Vita e Famiglia
Da Avvenire

1 commento:

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.