giovedì 8 agosto 2019

Lettera a padre Spadaro SJ sulla blasfema vignetta da lui pubblicata


Abbiamo ricevuto e pubblichiamo la lettera che è stata inviata a Padre Spadaro SJ, Direttore della prestigiosa Civiltà Cattolica e stretto collaboratore del Santo Padre, sull'orrenda vignetta (sopra) da lui pubblicata sui social. 
Abbiamo messo solo le iniziali dell'autore, che però ha firmato con nome e cognome lo scritto. 
Siamo d'accordo con il contenuto ma siamo perplessi sulla frase del "lodevole impegno" di P.Spadaro: forse per accellerare la frantumazione della Santa Chiesa contaminandola  con la tossicità delle  ideologie mondane e contrarie al Vangelo di Gesù? 
Siamo d'accordo anche con quel che ha scritto Mons.Favella «Il Rosario agitato da Salvini in piazza sarebbe stato, a dire di alcuni [scandalizzati] ambienti para-vaticani, mero strumento di propaganda politica. Salvini, che è un laico e non un chierico o un consacrato, almeno non si è preso la briga di propalare immagini blasfeme. P. Spadaro, invece, da consacrato e da religioso, va molto oltre, con questa irridente parodia della B. Vergine, ridotta a N. Signora del salvagente, e con spudorati riferimenti politici di sinistra».  
Luigi/AC 
Leggi:  Aggiornamento 

Cortese attenzione Rev.mo Padre Antonio Spadaro, 
SJ La Civiltà Cattolica 
info@laciviltacattolica.it 

"Reverendo Padre Spadaro, mi rincresce, ma trovo doveroso dirLe che come Cristiano sono offeso e amareggiato per la vignetta che Lei ha voluto pubblicare sui social media, copiandola dal Manifesto (!), che ritrae la Vergine Maria su un gommone.

Come tutti i cittadini Italiani anche Lei ha il diritto di esprimere le sue opinioni politiche, ci mancherebbe. 
Tuttavia mi chiedo, e se lo stanno chiedendo tanti cittadini Italiani di fede Cristiana -che in queste ore stanno facendo girare sui social media commenti sarcastici sulla Sua rivista- a chi giovi l’aver pubblicato quella vignetta. 
Si rende conto, Padre, che Lei con questa immagine potrebbe avere offeso la sensibilità e la devozione di centinaia di migliaia di Cristiani Italiani ? 
Questo Lei non può permettersi di farlo ! 
Che significato può avere, agli occhi di chi La legge, il Suo rifarsi ai contenuti e al modo di comunicare del quotidiano comunista se non che Lei ne approva i contenuti e il linguaggio ? 
Da oggi molti più Cristiani faranno l’equazione “Civiltà Cattolica uguale Il Manifesto”. 
E’ veramente questo ciò che Lei vuole ? 
Si rende conto che quella immagine è profondamente derisoria della Vergine Maria ? 
Si tratta di una immagine che moltissimi hanno trovato di pessimo gusto, dissacrante. 
Lei sa bene, Padre, che se si fosse pubblicata in Italia una identica vignetta derisoria del Profeta Maometto, anziché della Vergine Maria, si sarebbe scatenato il furore di popolo e della stampa, la sicura (e ben motivata, ci mancherebbe !) indignazione dei fedeli Musulmani, e forse anche una ondata di attacchi omicidi come quelli che colpirono vari Paesi d Europa a seguito della pubblicazione delle vignetta della rivista Charlie Hebdo nel 2006 e ancora nel 2012? 
Se questo non succede in Italia per la pubblicazione della Sua vignetta, Padre, è soltanto perché ad essere offesi sono i Cristiani, che credono nell’amore, nel rispetto e nel perdono. Ma non creda Padre che non siano in tantissimi quelli che sono rimasti feriti e sconcertati. Questa vignetta del Manifesto che tanto Le piace a chi giova ? 
Può forse servire a fare aumentare le copie vendute della rivista da Lei diretta ? 
Può rafforzare la fede e la devozione in Maria dei Suoi lettori o degli Italiani ? 
Può giovare alla qualità del dibattito politico ? 
Può forse rendere più credibile Lei o la Sua rivista ? 
Lei, Padre Spadaro, ha il diritto di non condividere questa o quella linea politica ma non può offendere, come ha fatto, la sensibilità dei suoi correligionari Cristiani, dissacrando la Madre di Dio. 
Non è così -a mio modesto avviso- che si serve veramente il Paese e si accresce la Chiesa. Non vi era nessun bisogno di quella vignetta. 
Occorre invece pregare proprio Maria, Madre della Chiesa, perché susciti sempre per il gregge pastori buoni, limpidi e autorevoli e protegga il Paese dai cattivi governanti ! 
Il Suo impegno culturale e “politico”, Padre, è lodevole, ma non permetta, La prego, che da strumento di bene diventi occasione di scandalo. 
La saluto, caro Padre Spadaro, col doveroso rispetto e con la riverenza che si deve ad un uomo di Dio. 
Auguro buona salute e riposanti vacanze 
MG "

Immagine: di Mauro Biani da il Manifesto pubblicata da Padre Spadaro anche su Facebook

AGGIORNAMENTO 

Poco fa ci hanno segnalato che  p. Spadaro ha cambiato l'immagine (nostro controllo alle 16:17 v. QUI della vignetta del post relativo alla Madonna dei naufragi su Twitter lasciando immutata quella su Facebook (QUI) : pentimento del Nostro o cedimento alle proteste?

8 commenti:

  1. Non credo ci sia più limite al peggio....

    RispondiElimina
  2. Purtroppo ci si abitua al male,la prima volta è un dramma ma poi si fa l'abitudine.Anzi da quella prima caduta non ci si rialza ma si scende sempre più in basso.Padre Pio tra le altre cose diceva della vita spirituale:è come in ascensore ,o sali o scendi ,o migliori o peggiori.Che la Madonna ci aiuti tutti.

    RispondiElimina
  3. Questi odiano la nostra Fede in Gesù Cristo e vogliono stravolgerla e distruggerla. Non ci vuol molto a capirlo

    RispondiElimina
  4. Sono sempre più contenta di non aver destinato l'8 per 1000 alla chiesa cattolica. Ormai i pastori sono completamente allo sbando

    RispondiElimina
  5. non metuens verbum9 agosto 2019 06:53

    ma è naturale: CattoPiddismo= Sòle dell'Avvenire.

    RispondiElimina
  6. Certo che i tempi son cambiati! Il santo padre Pio XII, mai troppo elogiato, si circondava di dotti gesuiti per ristabilire il primato di Dio nel mondo. Adesso ho l'idea che il Vaticano sia una onlus, dichiaratamente schierata, pronta a demolire ogni certezza per imporre la teoria ambientalista di un amore universale sotto una teologia sincretista. E, dietro la maschera del "volemose bene", perseguitare i pensieri contrari, demolendo Eucarestia, Maria SS, vita di fede.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.