venerdì 24 febbraio 2017

Domenica a Roma, serata per i cristiani d'Oriente

Sulla scia delle Manif pour Tous (i nostri Family Day), la Francia ha conosciuto una grande effervescenza di iniziative intraprese da giovani cattolici decisi a coltivare e realizzare la dottrina - sociale e non - della Chiesa. Fra questi, l'ONG SOS Chrétiens d'Orient, che ha già mandato più di 800 volontari in 4 anni in Medio Oriente.

Uno dei fondatori di SOS Chrétiens d'Orient, Benjamin Blanchard, sarà a Roma per vari incontri la settimana prossima. Per l'occasione, domenica 26 febbraio, terrà una conferenza alla Santissima Trinità dei Pellegrini, preceduta da una Santa Messa nella forma del rito romano, celebrata secondo le intenzioni dei nostri fratelli d'Oriente.

Questa bellissima iniziativa ci ricorda come tante persone impegnate nella solidarietà fra cristiani siano nello stesso tempo devoti della liturgia tradizionale. L'usus antiquior è infatti un autentico ponte verso l'Oriente, come lo definì il cardinal Koch qualche anno fa durante un convegno organizzato da Padre Vincenzo Nuara a Roma.

Per chi non sarà a Roma, raccomandiamo la lettura della ricca intervista data a La Croce da Benjamin Blanchard > Leggere qui.

1 commento:

  1. In Italia c'è Aiuto alla Chiesa che soffre

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.