mercoledì 28 gennaio 2015

Supplica al Papa sul futuro della Famiglia.


L’appello del Cardinale Raymond Burke a tutti i cattolici, laici, sacerdoti e vescovi perché s’impegnino nella difesa del matrimonio cristiano in vista del Sinodo ordinario sulla famiglia del 2015 non è rimasto inascoltato. 

Un gruppo di personalità del mondo religioso culturale e sociale e oltre 30 associazioni pro-life e di difesa della Civiltà Cristiana hanno simultaneamente lanciato in tutto il mondo e in diverse lingue una petizione per chiedere a Sua Santità Papa Francesco una parola chiarificatrice per dissipare la confusione dei fedeli. «Siamo sicuri che la Vostra parola – si legge nella petizione – non potrà mai dissociare la pratica pastorale dall’insegnamento lasciato in eredità da Gesù Cristo e dai suoi vicari, perché ciò renderebbe più grave la confusione. Infatti Gesù ci ha insegnato con assoluta chiarezza la coerenza che deve esistere tra la verità e la vita (cfr. Gv 14, 6-7), così come ci ha avvertito che l’unico modo di non soccombere è quello di porre in pratica la sua dottrina (cfr. Mt 7,24-27)». Oltre 50.000 sono le firme fin qui raccolte. Corrispondenza Romana, Riscossa Cristiana e altri siti si associano a questa iniziativa, invitando tutti coloro che non avessero già sottoscritto la petizione a firmare qui.
Tra le prime firme pervenute: Kigeli V, Re in esilio del Rwanda; Prof. Wolfgang Waldstein, membro della Pontificia Accademia per la Vita (Austria); Mons. Wolfgang Haas, arcivescovo di Vaduz (Liechstenstein); S.A.R. Dom Duarte duca di Bragança (Portogallo); senatore Rick Santorum, (Stati Uniti); Sua Em.za il Cardinale Walter Brandmüller; Josef Seifert, già Presidente della International Academy of Philosophy, membro della Pontificia Accademia per la Vita (Germania); LLA.I.R. i Príncipi Dom Luiz e Dom Bertrand de Orleans e Bragança; Sua Em.za il Cardinale Jorge Arturo Cardinal Medina Estévez (Cile); S. Em.za il Cardinal Raymond Leo Burke; Austin Ruse, Presidente del Center for Family and Human Rights (USA); John-Henry Westen, Direttore di LifeSiteNews (Canada); John Smeaton, Direttore della Society for the Protection of the Unborn Children (SPUC) (Gran Bretagna); Ambasciatore Armando Valladares (Cuba); S. E. Mons. Athanasius Schneider, Vescovo Ausiliare di Astana (Kazakistan); Dr. Adolpho Lindenberg, Presidente dell’Istituto Plinio Corrêa de Oliveira (Brasile); Mercedes Arzú Wilson, Presidente di Family of the Americas (USA); Robert Royal, Presidente dell’Istituto Faith and Reason (USA); Senatore Bernard Seillier (Francia); Thomas Ward, Vice Presidente della National Association of Catholic Families (Gran Bretagna); Guillaume de Thieulloy, Direttore di Riposte Catholique (Francia); John Laughland, Scrittore e giornalista (Gran Bretagna); Jean-Pierre Maugendre, Presidente di Renaissance Catholique (Francia); Maria Madise, Coordinatrice di Voice of the Family (Gran Bretagna); Luke Gormally, Membro della Pontificia Accademia per la Vita (Gran Bretagna). E tra gli italiani: Ambasciatore Emilio Barbarani (Roma); Massimo de Leonardis, Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano); Roberto de Mattei, Presidente della Fondazione Lepanto (Roma); Paolo Deotto, Direttore di Riscossa Cristiana (Milano); Pietro De Marco, Professore all’Università di Firenze; M.se Luigi Coda Nunziante, Presidente della Associazione Famiglia Domani (Roma); il Principe e la Principessa Ferdinando Massimo e il Principe e la Principessa Carlo Massimo (Roma); Gianfranco Amato, Presidente dei Giuristi per la Vita (Saturnia); Antonello Brandi, Presidente di Pro Vita (Roma); Giovanni Turco, Università di Udine; Alessandro Gnocchi, Scrittore e giornalista (Bergamo); Gianandrea de Antonellis, Presidente dello IEREF (Benevento); Cristina Siccardi, Storica (Torino); Vittorio Lodolo D’Oria, Vice-presidente dell’Associazione Famiglie Numerose Cattoliche (Milano).

32 commenti:

  1. La mamma di Bergoglio ha fatto cinque figli come conigli!
    Bergoglio coniglione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i miei nonni sono stati dei conigli .. hanno fatto 9 figli ,
      dormivano nei casseti del como ' .
      e sono stati cresciuti con sani principi !!!!!!!

      Elimina
    2. Nel como', che bella immagine, grazie!

      Elimina
    3. Bravo Anonimo, almeno la satira dovranno lasciarcela!

      Elimina
  2. ritengo questo genere di iscrizioni del TUTTO INUTILI ED INEFFICACI ........ ai tempi della riforma liturgica persone di cultura di primo livello si batterono , per salvare la MESSA DI SAN PIO V senza esito e con i risultati che oggi stiamo vivendo .
    Sto parlando di AGHATA CHRISTIE , ETTORE PARATORE , GRAHAM GREENE l' anglicano Lord ACTON ecc. ecc. ecc.

    ..........e tante grassie !!!!!!!!!! a SAN FRANCESCO PAPA , anzi PAPA' .......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo.
      Per fermarlo non servono persone di cultura di primo livello, basta un badile!

      Elimina
    2. Purtroppo è vero. Non servirà a niente, come non era servito a niente la petizione degli anni 60. Ma se Paolo VI non diede retta nemmeno ad Ottaviani e Bacci, perché Bergoglione dovrebbe dar retta a questa petizione?

      Elimina
  3. Mia nonna aveva 11 fratelli, l'altro mio nonno 7fratelli. E di miseria c'è n'era tanta. Hanno sempre avuto comunque il sostegno naturalmente come doveva essere di tutti quanti. Specialmente la chiesa. Ma ora?

    RispondiElimina
  4. quando vi erano sani principi , la chiesa ERA PRESENTE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    guarda , ho sempre piu' il dente avvelenato .
    Sono stato presente in poco tempo a TRE funerali . All' assoluzione del feretro NON si dice oiu' il REQUIEM ......
    '' Tanto se ne diranno tanti durante l' interramento ,, questa è la risposta che mi è stata data .......... nella BASILICA di SM degli ANGELI ASSISI .

    RispondiElimina
  5. Quella sui figli francamente è stata un'uscita un pochino spericolata per un Papa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Definire Bergoglio Papa è un'uscita un pochino spericolata....
      Trattasi di mero cialtrone che si crede pure più buono di N.S.J.C.

      Elimina
    2. Uscita un pochino spericolata?
      Una delle tante di questo Papa ...

      Elimina
  6. qualcuno gli dica che .......... quando non sai che dire E' MELIO che NON dici nulla !!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Per il primo commento: certo che dare del "coniglione" al papa, almeno un pò di rispetto per la sua persona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui non è il papa. Il papa è Ratzinger.

      Elimina
    2. Concordo, il Papa è Benedetto XVI, che più vado avanti più sono convinto che sia stato costretto a dimettersi perché di idee troppo tradizionaliste per una chiesa ormai quasi del tutto massonica, protestante ecumenica e conciliare. Tutti tirano fuori la storia dello spirito del concilio, dello spirito di Assisi, ma cavolo lo SPIRITO SANTO quello lo lasciano ben fuori dalle mura vaticane e anche dell'ultimo pseudo conclave. Per quel che mi riguarda questo signore che si definisce Vescovo di Roma, altro non è che un massone mascherato. Il lupo vestito di agnello messo lì per far cadere nella trappola più anime possibili. Sia quelle che sono in buona fede sia quelle che ovviamente in buona fede non lo sono (es. Eugenio Scalfari)
      A.

      Elimina
    3. Tradizionaliste per modo di dire, a me pare tanto un noachide, sulla questione della conversione degli ebrei e sul "cortile dei gentili"... Pero poveretto, concordo, egli è adesso il vero Papa e porta su di sè il peso del mondo. Non ci fosse lui il mondo crollerebbe nel senso letterale del termine.

      Elimina
    4. Coniglione ????? Io direi coniglione sterile pergiunta.

      Uno che non rispetta manco sua madre definendola coniglia non può certo ispirare nessuno al rispetto dei figli di coniglia come lui.

      Almeno i genitori con tanti figli sanno cosa significa allevarli e dimostrano coraggio e abnegazione, lui invece dimostra solo di essere un poveraccio che non ha saputo neppure mettere a buon frutto l'esempio di chi lo messo al mondo.

      Le parole che ha pronunciato non sono solo offensive, sono squallide e maligne.

      Sulla questione poi della petizione, credo sia a dir poco patetico che dei cattolici debbano firmare una petizione per supplicare il sedente al soglio a fare il papa.

      Firmare una simile richiesta equivale ad offendere il papato facendo sembrare papa un impostore.

      Elimina
    5. Tale egli è. Un impostore! Quanto al papato purtroppo l'istituzione è stata corrotta dal CVII… Ahimè…

      Elimina
    6. Rispondo a Catholicum:
      è vero, ma ho scritto tradizionalista in confronto a… Certo che BXVI ha posizioni più progressiste rispetto alla FSSPX, ma di sicuro più tradizionaliste per la chiesa massonica che si è venuta a creare. Per il resto concordo!

      Elimina
    7. ma ......... scusate !!?!?! ......

      non sara' mica che Bergoglio zitto zitto a modo suo , collabora con Charlie Hebdo ........ ne dice tanti di stralocchi !!!!!

      Elimina
    8. caris signori anonimi: mi sembrate un po dei ragazzini di 3 media che criticano il loro insegnante di religione sghignazzando tra i denti quando ci diceva che farsi una sega era un peccato mortale.
      Il rispetto assoluto versol l'ufficio del Pontefice Romano chiunque sia dovrebbe essere la prima cosa, poi che sono queste fregnacce che il vero papa e' Benedetto XVI? ma siete deficienti o cretini? Franciscus venne eletto canonicamente checche' ne dicano i vari fantasiosi alla don Chisciotte, o i pii desideri di alcuni. E poi cos'a questa storia con la fraternita' S.Pio X? lo sapete che dice il caro Lefevre all'allora cardinale Ratzinger? "Monsegner le Cardinal, vous et le diable!" bel arcivesco eh?

      Elimina
    9. Raphael Fodde, ormai il rispetto è al Papato non al Papa.

      Questa del rispetto assoluto è una invenzione modernista, da GPII a Francesco assistiamo ad un culto della figura del Papa che non è cattolico e che oscura il ruolo di Vicario quasi fosse il successore di Cristo e il ruolo del Magistero...

      Se desideri approfondire il tema dell'"assolutismo" papale" qui:

      http://www.agerecontra.it/public/press40/index.php

      Elimina
    10. Monsignore checche' se ne dica e' stato profetico ........
      un conto è l' ufficio del Romano Pontefice un conto è quel che esce di bocca da Bergoglio . A me , sembra che proprio l' interessato PER PRIMO non sappia e non sappia distinguere !!!! devi spiegarmi allora cosa mai vuol dire quando esce con esternazioni da bar .. come : io credo in DIO non credo in un DIO CATTOLICO , che la Madonna ai piedi della croce , si è sentita tradita e si sarebbe rivoltata contro di lui , che anche gli atei , vanno in paradiso ....... e in ultimo l' uscita per me offensiva verso gli individui e le famiglie numerose sui conigli ...... impari a tacere prima di parlare lui per primo .......è IL PAPA lo sa ' e si rende conto ? si o no ?????

      Elimina
    11. Il diritto canonico afferma che chiunque professi ed insegni dottrine eretiche , ovvero contrarie al ,Santo Vangelo e al magistero della chiesa cattolica, è SCOMUNICATO IPSO FACTO e tutti i suoi atti ecclesiali successivi sono nulli.se due più due fa ancora quattro , bergoglio non è papa di un bel niente.

      Elimina
    12. Catholicum: sono d'accordo con te, e forse bisognerebbe ritornare all'antica usanza di considerare il Pontefice Romano, {titolo perarltro pagano, che a me piace ripetere} giusto come il Vescovo di Roma primus inter pares, eletto dai fedeli della diocesi di Roma. Il christianesimo fece a meno dell'infallibilita pontificia per 19 secoli, potrebbe continuare giusto come nei primi secoli. Ogni diocesi sarebbe indipendente, cosi si avrebbe dei Lefevriano che fanno i cavoli loro e mille altri che anch'essi farebbero un po quel che vogliono; e' chiaro che la Chiesa una, santa cattolica, romana, non esiste piu, gia da quando si dichiararono scismatici i vecchi cattolici; abolizione della curia, del cardinalato e dei titoli ormai stantii tramandatisi durante secoli dubbi sia di fede che di fervore cristiano. ricordi l'inquisizione? e il santo Uffizio, {tutti santi pensa l'ironia} Stupendo rileggere con occhi odierni la controversia Donatista alla quale S.Agostino rispose con una foresta incantata e fittissima di inutili diatribe, un po come oggi, rispondiamo con assiomi assolutisti e nihilisti, come l'ultimo anonimo che dice SCOMUNCATO ipso facto, non si vive piu nel medioevo, le scomuniche sono coglionate nel XX! secolo. Ora aspetto fulmini e saette, e beh l'inferno sicuramente!, vorrei un alleggerire discorsi che sovente sanno di muffa e di baciapilismo. I fatti sono chiari e nessuno ha le palle di risolverli: 1. spretati ci sono, lasciate quelli che vogliono tornare che rientrino nell'ovile con le loro mogli e figli. 2 divorziati e viventi in stato di peccato{ quale ne sia la interpretazione} ci sono e non spariranno.3 omossessuali ci sono e non spariranno. Condom e mille altre diavolerie sessuali , un sacco di cristiani le usano, e' inutile fare lo struzzo, questi sono problemi che la Chiesa deve risolvere e mettere a parte le varie corbellerie, tipo pastorali, anelli, code per i porporati, croci pettorali, e l'ultima tempesta la nuova Ferula del Papa. PAX et bonum a tutti

      Elimina
    13. Fodde, passi l'italiano, ma martoriar anche il francese è troppo.
      Quanto alla scomunica di Bergoglio lanciata da emeriti anonimi, chi può dichiarare il papa scomunicato, sia pure ipso facto, e decretarne la decadenza?

      Elimina
    14. Ma perché non si censurano i commenti, da twrza media e volgari, del del Fodde sardo newyorkese?

      Elimina
  8. anonimo delle 13'38 !!!!!!

    Bergoglio ci tiene cosi' tanto ad essere e vivere come un comune mortale che qualche insulto se lo deve pur prendere e zitto . Cosi come per i politici ed un presidente della repubblica cui ci tiene a rassomigliare !!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Coniglione è appellativo affettuoso rispetto agli insulti riservati al predecessore, sui giornalini francesi scrivevano di tutto e di più, altro che libertà di opinione e satira, erano gravi offese ad personam, ma allora lombardone era affetto da mutismo, mentre ora soffre di logorrea......dovrebbero curarsi, in vaticano, per tutte le patologie di cui soffrono...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione! Ma devi capire che Lombardi in primo luogo è un gesuita come lo è Bergoglione, così mettono al primo posto il loro ordine

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.