martedì 3 dicembre 2013

La morte di Don Rino Bortolotti (da Cordialiter)

Questa notte (1° dicembre) il Signore ha chiamato a sé don Rino Bortolotti, 68 anni. 
Prevosto di San Quirino a Correggio dal '99 e poi collaboratore pastorale. 
Sacerdote pio ed intelligente, amava la Chiesa. 
Era assistente spirituale del gruppo di Padre Pio e del gruppo stabile per la messa in latino. 
Ha celebrato messa fino a ieri e poi si è congedato con i vespri. 
Questa mattina nel non vederlo arrivare per la messa in Santa Chiara delle 8.30 i fedeli sono andati a chiamarlo in canonica. 
Il prevosto don Gozzi lo ha trovato morto nel suo letto. 
Non ha sofferto. Il cuore, che tanto lo aveva fatto soffrire in vita, gli ha risparmiato l'ultimo lanciante dolore. 
Venerdì aveva celebrato una Messa in onore del Beato Rolando Rivi. 
Una messa al termine della quale lo abbiamo visto felicissimo, sereno, nonostante in questi ultimi mesi lo vedessimo più affaticato e sofferente del solito. 
Oggi don Rino era atteso a Modena per riconsegnare la sacra reliquia del seminarista beato che è stata venerata in questi giorni a Correggio. 
I membri del gruppo stabile Rolando Rivi piangono un pastore buono e zelante, che li ha accompagnati nel percorso spesso difficile del riconoscimento della messa in forma straordinaria a Correggio. 
Un sacerdote che li ha educati alla pazienza, all'obbedienza e all'amore per la Chiesa. 
Ma anche un padre mite, dolce e gioioso nelle fede. 
Lo ricordano così, sorridente, con le immagini scattate appena venerdì scorso in quella che è stata una delle sue ultime messe. 



Don Rino, in Paradisum deducant te angeli. 


20 commenti:

  1. Un grande sacerdote amante della tradizione della Chiesa Cattolica. Riposi in pace.

    RispondiElimina
  2. Io ho avuto l'onore di conoscerlo venerdì dopo la S. Messa celebrata per Rolando Rivi. Mi ha colpito la sua umile grandezza ed il suo sorriso rassicurante.
    Che riposi in pace fra le braccia di Nostro Signore e della Ss.ma sempre Vergine Maria.

    Mirco Pervilli
    Albinea (RE)

    RispondiElimina
  3. Grandi Sacerdoti così sono il Faro della Fede Cattolica....Che il Signore e Maria Santissima lo accolgano in Paradiso....

    RispondiElimina
  4. Requiescat in Pace

    RispondiElimina
  5. Lo ricordo giovane curato a Cadelbosco, per tutti gli anni della mia adolescenza e prima giovinezza.
    Quanti incontri, quante attività, quante discussioni: spesso non si concordava, ma il tempo gli ha dato ragione su tutto.
    Sono rattristato dal pensiero di non poterlo più incontrare.

    RispondiElimina
  6. E' una grande e dolorosa perdita, riposi in pace.

    RispondiElimina
  7. Uno dei pochissimi sacerdoti della diocesi di Reggio Emilia che ha sostenuto la Messa in latino, secondo la volontà del Santo Padre Benedetto XVI.

    RispondiElimina
  8. Prego il Signore di accogliere questo Suo Servo fedele, al termine del suo Ministero su questa terra, e donargli le grazie del Paradiso!

    RispondiElimina
  9. Gruppo Beato Rolando Rivi3 dicembre 2013 16:48

    Un ricordo del sacerdote con alcune immagini della Santa Messa da lui cantata, con grande gioia e commozione, in onore del beato Rolando Rivi, venerdì scorso: summorumpontificumcorreggio.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sentite condoglianze a tutto il gruppo stabile. Era un sacerdote che amava la Messa in latino e la grande tradizione della Chiesa. Un servo di Dio che ora veglia dal Cielo su ciascuno di voi. Continuate il bel percorso iniziato insieme a lui con la Santa Messa di sempre!

      Elimina
  10. La sua anima riposi in pace

    RispondiElimina
  11. Questa notizia mi ha profondamente addolorato. Se ne va un'altro dei pochi veri sacerdoti della Chiesa Cattolica Apostolica Romana.

    RispondiElimina
  12. Che il Signore lo accolga nella sua Gloria.

    RispondiElimina
  13. Mi dispiace di non averlo conosciuto personalmente.
    Speriamo preghi per noi da lassù e soprattutto interceda per tante sante vocazioni di giovani forti e coraggiosi pronti a intraprendere la vera strada del sacerdozio, soprattutto per la nostra diocesi di Reggio Emilia-Guastalla.
    Requiescant in pace.

    RispondiElimina
  14. Ho visto con commozione ed edificazione le belle immagini della Santa Messa in rito romano celebrata da Don Rino Bortolotti.
    Che il Signore accolga nel Paradiso questo Suo servo buono e fedele.

    Nella speranza che egli possa intercedere per la Santa Chiesa, così tribolata in questo difficile periodo.

    Stefano Gizzi, Ceccano

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.