venerdì 30 agosto 2013

Novus Horror Missae: la stola moderna


Pontificale...

dal Sito Pius .info

AGGIORNAMENTO AL 3 settembre 2013

Ci scrive un lettore svizzero, che ha partecipato all'ordinazione   sacerdotale (cui la foto fa riferimento -!!!-) e  rimprovera MIL di superficialità, dicendo che non si tratta di stole ma di realizzazioni fatte dai bambini. Bella catechesi, Se questo sono i frutti!! 
Lo ringraziamo ma lo vediamo pure noi che questa "realizzazione" è posta sopra la casula e quindi non funge da insegna sacerdotale in senso stretto, ma ha la foggia di "stola". (E il fatto che sia stata regalata ed "imposta" a due novelli sacerdoti conferma che rappresentano due stile).  come ammette il lettore stesso, sono di cattivo gusto. 
ed Il cattivo gusto dei vasi sacri e dell'altare nel suo complesso (nonché le mani variopinte) non fanno certo intuire sensibilità liturgica e adesione alle norme liturgiche del vescovo e dei sacerdoti. 
Così scrive : 

Bonjour,

J'étais personnellement à cette ordination qui avait lieux dans le Jura Suisse, et je connais les deux jeunes prêtres ordonnés qui entourent l'évêque. Ce ne sont pas des étoles que ces nouveaux prêtres portent, même si elles pourraient l'être, mais ce sont des réalisations accomplies par les enfants au cours d'une rencontre organisée pour eux. Ce n'est certes pas de très bon goût, mais elle n'ont pas été voulues non plus par les deux jeunes prêtres ordonnées à ce moment là. Il serait souhaitable aux personnes qui écrivent sur les sites d'êtres plus certaines de leurs informations avant de déclancher des réactions compréhenssibles, mais mal à propos.



Juan Carlos Gonzalez
Fribourg Suisse


9 commenti:

  1. Saint Pie X demandait qu'on prie sur de la beauté.
    Cette bande de … se réunit, elle, pour célébrer la laideur.
    Grand bien lui fasse!

    RispondiElimina
  2. Scambiare la S. Messa per un circo è un cosa abberrante!
    Ma perchè questi pagliacci non vanno a lavorare veramente in un circo? Farebbero ridere molto di più al posto di essere patetici sull'altare.

    RispondiElimina
  3. Perlomeno il Vescovo, tra l'altro persona simpaticissima, indossa paramenti degni del suo stato e senza stola.

    RispondiElimina
  4. Avrei gradito piu' dei piedi al posto delle mani....comunque, il senso della rovina lo si vede vedendo tutti quei sorrisi....ma che se ridono?

    RispondiElimina

  5. Sono un convertito da pochi anni. Ma sono profondamente disgustato da questa Chiesa moderna che sempre più si allontana da Dio e avvicina al nemico!

    Togliete lo stipendio mensile ai preti e proibite agli omosessuali di entrare in seminario e vedrete che la maggioranza dei seminari chiuderanno. Almeno la metà se non la maggioranza dei preti italiani sono omosessuali.

    RispondiElimina
  6. Consiglio la visione di questo film su Papa San Pio X del 1951

    http://famigliacattolica.blogspot.it/2013/08/il-film-su-papa-san-pio-x.html

    RispondiElimina
  7. che orrore , la chiesa sta davvero cadendo sempre piuin basso ! Chissa quando arriveranno le casule di Patchwork !

    RispondiElimina
  8. Bonjour,

    J'étais personnellement à cette ordination qui avait lieux dans le Jura Suisse, et je connais les deux jeunes prêtres ordonnés qui entourent l'évêque. Ce ne sont pas des étoles que ces nouveaux prêtres portent, même si elles pourraient l'être, mais ce sont des réalisations accomplies par les enfants au cours d'une rencontre organisée pour eux. Ce n'est certes pas de très bon goût, mais elle n'ont pas été voulues non plus par les deux jeunes prêtres ordonnées à ce moment là. Il serait souhaitable aux personnes qui écrivent sur les sites d'êtres plus certaines de leurs informations avant de déclancher des réactions compréhenssibles, mais mal à propos.

    Juan Carlos Gonzalez
    Fribourg Suisse

    RispondiElimina
  9. Il Parroco dove abitava la mia fidanzata prima di sposarsi si presentò a benedire la casa in Quaresima con una stola a righe con i colori dell'arcobaleno (tipo bandiera della pace-gay filo teosofica, per intendersi...)... Beh, per non sbagliare colore liturgico li indossava tutti insieme!

    Ovviamente il personaggio era dichiaratamente comunista e amico di don Gallo...

    ...so che non dovrei dirlo... ma i vescovi, che fanno?

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.