mercoledì 11 luglio 2012

Codice etico dell'Università Cattolica: il prof. de Leonardis è critico

Il professore Massimo de Leonardis (*) dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (qui il link ufficiale alla pagina sul sito dell'Università), è stato contattato dalla Redazione di MiL in merito al tristemente noto Codice Etico dell'Ateneo cattolico di Milano.
I
l Professore ci ha fatto sapere di nutrire diverse riserve in proposito e di preparare una lettera con osservazioni critiche da consegnare agli organi competenti dell'Università.
Qui di seguito il suo pensiero che il Professore ci ha autorizzato a pubblicare sulle nostre pagine:


"Sto preparando per gli organi competenti a vigilare sull'Università Cattolica una lettera con le mie osservazioni critiche al "Codice etico", un documento che nel suo complesso ha ben poco di cattolico e paga anzi tributi pesanti al "politicamente corretto". Dal primo punto di vista stupisce l'omissione di qualunque riferimento al documento pontificio Ex Corde Ecclesiae, al quale devono conformarsi gli Atenei cattolici. Dal secondo vi sono, ad esempio, gravi cedimenti ad una posizione ambigua riguardo alla morale sessuale. Infine appare sorprendente il richiamo al Trattato di Lisbona della UE, ossia al documento che è alla base della Europa secolarizzata che rifiuta le radici cristiane."

Massimo de Leonardis
_________________________
(*) Ordinario di Storia delle Relazioni e delle Istituzioni Internazionali - Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche
Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano

Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.