lunedì 7 maggio 2012

Nuovo libro "Mons. Gherardini - Il magistero Teologico - Bibliografia degli scritti"

Mercoledì 9 maggio alle ore 18 nella Sala Capitolare del Conservatorio di S. Niccolò – Piazza Cardinal Niccolò, 6 – a Prato, verrà presentato il volume Brunero Gherardini. Il magistero teologico. Bibliografia degli scritti, a cura di M. SINICO, Prato Edizioni Libreria Cattolica, 2012.

Il volume è stato fortemente voluto dal Vescovo di Prato, S. Ecc.za Rev.ma Mons. Gastone Simoni, quale tributo all’illustre teologo romano, sacerdote pratese, che ha posto la sua lunga ed ininterrotta carriera di docente e studioso a servizio dell’Intelligenza della Fede, con una rara capacità di ragionare ed una profonda onestà intellettuale che, unite alla bella scrittura, fanno di mons. Brunero Gherardini un teologo romano – qualifica che lo onora e che lui onora al massimo grado – di rara e raffinata competenza.

La ricerca, curata con scrupolosa perizia dal dott. Marco Sinico, validamente supportato dalla competenza del dott. Don Enrico Bini, direttore della Biblioteca Roncioniana di Prato, raccoglie ottocentotrentacinque titoli: monografie, curatele, traduzioni, articoli ed interventi, recensioni a firma dell’illustre teologo. Un volume che offre un panorama potremmo dire completo dell’opera di mons. Gherardini e che si presenta come uno strumento indispensabile a chi voglia conoscere la vasta opera di questo teologo di indubbia levatura.

Alla presentazione interverranno S. Ecc.za Rev.ma Mons. Gastone Simoni, Vescovo di Prato, il Dott. Don Marco Pratesi, Preside della Scuola diocesana di Teologia, il Dott. Don Enrico Bini, Direttore della Biblioteca Roncioniana, ed il Dott. Marco Sinico, curatore del volume.

Sarà presente mons. Brunero Gheradini.

Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.