Post in evidenza

La Messa proteiforme: a modest proposal. Risposta e proposta al Prof. Grillo

Il Prof. Grillo ha voluto gentilmente confrontarsi (v. qui ) con il nostro commento critico alla sua intervista (in cui, lo ricordiamo, el...

martedì 9 luglio 2024

Teologia femminista? Don Manfred Hauke. VIDEO

Riceviamo e pubblichiamo: "Col M° Aurelio Porfiri incontreremo il teologo don Manfred Hauke, autore del libro "La teologia femminista: origine, correnti e temi tipici. Una presentazione critica alla luce di Maria" (Cantagalli, Siena, 2024), uno studio che approfondisce diverse tematiche centrali (in collaborazione con Cooperatores Veritatis)".
QUI per l'acquisto del volume.
QUI e sotto il video integrale.
Luigi C.

2 commenti:

  1. Roberto, l'intervista a Mosebach è interessante, tuttavia gli articolisti esordiscono presentandolo come "uno dei principali autori di lingua tedesca al mondo". In realtà, cercando sui siti di vendita libri, risulta che l'unico libro relativamente famoso di questo autore è la raccolta di saggi sulla liturgia tridentina, che insieme ad un saggio sui copti è uno dei due-tre libri tradotti in inglese; anche in italiano, ci sono quei due saggi e il romanzo Mogador. L'autore ha ricevuto dei premi letterari esclusivamente in Germania, quindi presentarlo come una sorta di premio Nobel della letteratura solo perché propaganda le idee catto-conservatori è un po' eccessivo (poi può darsi che il Nobel lo vincerà, è accaduto spesso che lo assegnassero a scrittori sconosciuti). Sarebbe interessante sapere se, al di fuori della Germania, sia conosciuto in altri ambienti che non siano quelli del tradizionalismo liturgico.

    RispondiElimina
  2. Proprio oggi Avvenire parla dello strumento per il lavoro del sinodo con donne con ruoli guida nei seminari, laici maschi e femmine che predicano a Messa, aperture su diaconato o ordinazioni femminili in una apposita commissione... prepariamoci ad un ottobre doloroso per la Chiesa... la protestantizzazione e mondanizzazione è ormai quasi completa... con l'apparenza di non cambiare nulla e intanto continuando a svuotare tutto... l'ultimo passo sarà svuotare di valore l'Eucaristia...
    Siamo vigilanti e preghiamo

    RispondiElimina