Post in evidenza

La Messa proteiforme: a modest proposal. Risposta e proposta al Prof. Grillo

Il Prof. Grillo ha voluto gentilmente confrontarsi (v. qui ) con il nostro commento critico alla sua intervista (in cui, lo ricordiamo, el...

martedì 18 giugno 2024

19 giugno: San Giuliana Falconieri. Colei che fece la Comunione senza aprire la bocca

Ricordando la sua festa di domani, 19 giugno.
Luigi C.



Quando ormai san Giuliana Falconieri (fondatrice dell’Ordine cosiddetto delle “Mantellate”) aveva passato la settantina, una cronica malattia di stomaco le impedì di ricevere la Santa Eucaristia. Ma quando nel 1341 ormai era prossima alla morte, la Santa chiese di essere distesa nella sua cella e che le fosse posta l’Ostia consacrata sul petto. Fu così che la Particola, posata su un candido corporale, sparì mentre san Giuliana pronunziava le stesse parole che aveva pronunciato la prima volta che aveva ricevuto la Comunione: “Mio dolce Gesù“.

Dopo la morte, rivestendola per le esequie, le monache scorsero sul suo petto un misterioso marchio viola, come se l’Ostia fosse rimasta impressa; un marchio rappresentante l’immagine di Gesù Crocifisso.

Da allora esso divenne il marchio che le Mantellate portano sulla sinistra dello scapolare.

6 commenti:

  1. Come mai da quando esistono le telecamere 'sti miracoli non sono più successi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché non ci sono più Santi...

      Elimina
    2. Non è assolutamente vero. Anche oggi succedono. Informati prima di parlare!

      Elimina
  2. Succedono come prima e come succederanno in futuro.Hanno occhi e non vedono...

    RispondiElimina
  3. Prova ad andare a Loreto nelle Marche: ci sono tre muri di pietre legate con la calce che sono andati a spasso per il cielo, si sono provati e levati in volo più volte: puoi anche fotografarli se vuoi, ti ci puoi appoggiare.
    Se vuoi puoi anche credere che siano stati sposati dai crociati (tutti interi?)come certa Chiesa vuol farti credere... Fatto, per i tempi, più miracoloso del vero miracolo.

    RispondiElimina