Post in evidenza

La Messa proteiforme: a modest proposal. Risposta e proposta al Prof. Grillo

Il Prof. Grillo ha voluto gentilmente confrontarsi (v. qui ) con il nostro commento critico alla sua intervista (in cui, lo ricordiamo, el...

venerdì 7 luglio 2023

Aurelio Porfiri, "Ci hanno detto. Pensare la tradizione" (2023 Chorabooks)

Riceviamo e pubblichiamo.
Luigi

Aurelio Porfiri, Ci hanno detto. Pensare la tradizione (2023 Chorabooks)

Cartaceo euro 17,67

Ebook Kindle euro 8, 99

Ebook Mobi euro 8,99

Il tema della tradizione viene molte volte affrontato come se esso fosse un qualcosa di cui vergognarsi, come se la tradizione in un certo qual modo si opponesse al progresso. In realtà la tradizione certamente non si oppone al giusto e legittimo progresso, anzi si può dire che ne è l’indispensabile premessa. Ecco perché si rende sempre più necessario essere in grado di affrontare il tema della tradizione senza nessun timore, anzi essendo ben consapevoli di quello che la tradizione può donarci per la nostra vita materiale e spirituale.

Il libro di Aurelio Porfiri affronta il tema della tradizione sotto diverse angolature, non solo quella propriamente cattolica, pur molto importante nel libro, ma anche sotto prospettive diverse. Si affrontano alcuni temi per pensare la tradizione, come dice il sottotitolo del libro, ma anche si tocca la tematica del rapporto fra tradizione e modernità, si parla poi di cattolicesimo e tradizione, andando più nello specifico in seguito toccando il tema della liturgia. Poi si presentano quasi dei medaglioni di alcuni protagonisti della cultura e si analizza il loro rapporto con la tradizione.

Alcune cose che troverete nel libro:

Che cos’è la tradizione?
La tradizione è un peso?
Rapporto fra tradizione e rivoluzione.
Quello che i contadini possono ancora insegnarci.
Tradizione e tradizioni.
Cosa pensare, in bene e in male, del mondo tradizionalista cattolico?
Musica sacra e tradizione.

Il discorso sulla tradizione è un discorso complesso ma fortemente necessario, perché essa ci aiuta a comprendere quello che siamo, da dove veniamo e ci aiuta a capire dove dovremmo andare. A volte la nostra civiltà sembra camminare ciecamente verso la sua terribile autodistruzione. La tradizione è l’antidoto a questo veleno e ci permette di camminare sicuri, pur quando ci troviamo nella valle tenebrosa.

Aurelio Porfiri è un compositore, direttore di coro, autore ed educatore. Ha pubblicato più di 60 libri su temi come la musica sacra e la liturgia, questioni attuali della Chiesa cattolica, cattolicesimo cinese. Collabora con numerose piattaforme di informazione in Italia e all’estero.