Post in evidenza

Clamoroso: il Pellegrinaggio a Chartres in diretta TV (olte che su YouTube) #NDC2024 #pentecoste2024 #pentecoste

SEGUI LA DIRETTA Qui sul canale YouTube di Notre Dame de Chretienté tutte le varie dirette.  - sabato 18 maggio a partire dalle ore 6:00 la...

sabato 4 marzo 2023

Newsletter TFP febbraio 2023

Riceviamo e pubblichiamo.
Luigi


TFP NEWSLETTER 5 FEBBRAIO 2023


LA MORTE DEL LIBERALISMO DEL “VIVI E LASCIA VIVERE”

di John Horvat
Il liberalismo del "vivi e lascia vivere" è morente. Un post-liberalismo dell’“accetta-e-convalida” è pronto a imporre la sua tirannia su un mondo senza valori. Gli esempi di post-liberalismo dell’“accetta-e-convalida” abbondano e ora dominano la scena della guerra culturale. L'obiettivo è sopprimere quel poco che resta di opposizione cristiana.


COME LA CONTEMPLAZIONE PUÒ AIUTARCI A RISOLVERE LA CRISI MORALE DI OGGI

di Jon Paul Fabrizio
Dare un senso alla crisi attuale è un compito arduo. Ci troviamo di fronte a un disastro morale che richiede di guardare oltre il piano naturale della mera politica spicciola. Se vogliamo trovare la soluzione, dobbiamo scavare più a fondo nel problema. Ed esiste un potente mezzo di discernimento che deve essere preso in considerazione se vogliamo combattere la lotta odierna per i valori morali: questo mezzo è la contemplazione.


NOTIZIE DALLA RETE LA CANCEL CULTURE CANCELLA ANCHE LA POLIZIA

di Lorenza Formicola
Le varie teorie della cancellazione ritengono che il razzismo sia intrinseco a vita e cultura americane. In particolare, però, sono i corpi di polizia ad essere accusati di razzismo sistemico. Negli ultimi tempi, tale biasimo s’è convertito con conseguenze pesanti con tagli ai fondi che ne hanno diminuito il numero e la presenza anche nei quartieri più violenti e a più alto tasso di criminalità delle città Usa. Ma come ha scritto il giornalista Rampini “Nel corso del 2021 in tutta l’America la polizia ha sparato a 1054 individui, la maggioranza dei quali era bianca, armata e aggressiva. (…) Nello stesso anno più di diecimila omicidi sono stati commessi da Black, e la maggior parte delle vittime apparteneva al loro stesso gruppo etnico”. Il problema, dunque, non è la polizia.


UN FATTO POCO CONOSCIUTO DELLA VITA DI DON BOSCO: LA LETTERA ALL’IMPERATORE FRANCESCO GIUSEPPE

di Plinio Corrêa de Oliveira
Il 31 gennaio scorso abbiamo festeggiato la festa liturgica di San Giovanni Bosco. Conosciuto come l'Apostolo della gioventù e impareggiabile educatore, il santo piemontese è però meno ricordato per le sue simpatie politiche, fermamente ancorate al campo ultramontano. Un fatto della sua vita, in concreto, è poco conosciuto. Nel 1873, la Divina Provvidenza, per mezzo del Santo, dava istruzioni al Sovrano asburgico su come salvare sé stesso, l'Austria e l'Impero. Insomma, su come fare la Contro-Rivoluzione.


TFP NEWSLETTER 11 FEBBRAIO 2023


AMERICA LATINA NEL PENDOLO DELLA STORIA

di Julio Loredo
Numerosi fattori fanno dell’America Latina un pezzo fondamentale nella scacchiera internazionale. Lo capì molto bene il Komintern che dedicò ingenti sforzi per conquistarla, riuscendo infine a prendere Cuba che funse da testa di ponte per la conquista di molti Paesi nel continente. Verso la fine del secolo, però, il pendolo iniziò a oscillare in senso contrario. Si cantò allora vittoria. Il comunismo sembrava sconfitto. La calma, tuttavia, era solo apparente.


CILE O L’INSTAURAZIONE DEL CAOS

di Antonio Montes Varas
Esistono due tipi di situazioni caotiche. Quelle generate dalla violenza e dalla distruzione, e quelle che si producono in modo indolore nelle strutture psicologiche di un Paese. Il Cile è stato colpito da entrambe le modalità, un po' come successe in Francia nel 1789.


COME UN PRINCIPE DA FAVOLA È DIVENTATO UN ANTIEROE

di John Horvat
La via postmoderna è fondamentalmente egoista, ripudia il servizio pubblico disinteressato e cerca ad ogni costo la visibilità mediante l’autocommiserazione. Purtroppo, è quella che ha intrapreso il Principe Harry.


INSEGNANTE D’INGLESE DEFINISCE LA GRAMMATICA “RAZZISTA” BLOCCANDO LA MENTE DEGLI STUDENTI

di Edwin Benson
L’estremismo della “cancel culture” e della ideologia “woke” sta invadendo con forza il campo dell’educazione dei bambini e giovanissimi che rischiano di rimanere per sempre mentalmente disabili. In America, un caso tipo ci fa vedere un fenomeno molto vasto.


MADONNA DI LOURDES L'INDIFFERENZA E LA MALAFEDE DEL MONDO DI FRONTE AI SUOI MIRACOLI

di Plinio Corrêa de Oliveira
Poche cose possano servire come prova più adeguata di quella che è propriamente chiamata la malafede del mondo contemporaneo nei confronti della vera Chiesa cattolica, che tutto quello che capita a Lourdes. Nonostante, infatti, la continuità dei miracoli che li si danno, il mondo moderno non si muove e non agisce.


TFP NEWSLETTER 17 FEBBRAIO 2023


PAPA FRANCESCO AUMENTA LA CONFUSIONE SUL PECCATO OMOSESSUALE

di Luiz S. Solimeo
In una lunga intervista con Nicole Winfield dell'Associated Press, lo scorso 23 gennaio Papa Francesco ha dichiarato che essere omosessuali non è un crimine ma un peccato. Tuttavia, gran parte dei media ha messo in evidenza solo la prima parte dell'affermazione, cioè, che l'omosessualità non è un crimine. E la dichiarazione viene fatta in un contesto confuso in cui l'aspetto peccaminoso dell'atto omosessuale sembra non avere una reale importanza.


COMUNISMO CUBANO E “DIRITTI” LGBT, LE QUESTIONI PROFONDE

di Julio Loredo
Invitata da realtà della sinistra politica e da associazioni lgbt, Mariela Castro Espín è arrivata in Italia un paio di giorni fa per un tour di conferenze che toccherà diverse città. La nipote di Fidel Castro parlerà dei diritti umani a Cuba. È ovvio che ci siano inganno e manovre politiche nel tour di Castro Espín. Tuttavia, il problema è più profondo e ha a che fare con la dialettica interna al comunismo.


DOPPIO STANDARD NELLE UNIVERSITÀ: SI DIFENDE L’ISLAM MA SI ATTACCA LA CRISTIANITÀ

di Edwin Benson
Il mondo accademico moderno fa di tutto per proteggere i musulmani da qualsiasi offesa. Allo stesso tempo, elogia attivamente gli atti che offendono i cristiani. Questo doppio standard è il risultato della somma di due fenomeni: da una parte c’è l’attivismo "woke" che ritiene che il cristianesimo, in particolare la Chiesa cattolica, rappresenti un'oppressione. Dall’altra abbiamo l’attitudine di molti cristiani che non sono disposti a difendere pubblicamente la propria fede.


COME HO FORMATO LA MIA MENTALITÀ

di Plinio Corrêa de Oliveira
Plinio Corrêa de Oliveira (1998–1995) non scrisse un’autobiografia. Tuttavia, i tratti fondamentali della sua mirabile vita e della sua feconda opera possono essere delineati dalle migliaia di conferenze, riunioni e conversazioni di cui abbiamo la trascrizione. Alcuni di questi testi sono stati raccolti in un’opera intitolata Minha Vida Pública, della quale offriamo alcuni brani del capitolo introduttorio, che tratta di come il noto pensatore cattolico abbia formato la sua mentalità.


TFP NEWSLETTER 24 FEBBRAIO 2023


LA RIVOLTA CONTRO L'UMANITÀ DESCRIVE UN FUTURO SENZA DIO

di John Horvat
Nel nuovo mondo post liberale non c’è più posto per la vecchia scuola ecologista che vuole “semplicemente” impedire all'umanità di rovinare la terra. Questa forma di eco-pensiero è diventata la rivoluzione di ieri. Oggi iniziano a farsi strada forme più radicali, come il movimento dell'estinzione umana che vuole rimuovere l'umanità stessa dall'universo.


INTERVISTA/IL CAMMINO SINODALE TEDESCO E IL PROGETTO DI UNA CHIESA NUOVA

di Julio Loredo
Per contribuire al dibattito sul prossimo Sinodo sulla sinodalità, la TFP italiana ha pubblicato un opuscolo, scritto da Diego Benedetto Panetta, «Il Cammino sinodale tedesco e il progetto di una nuova Chiesa». Basato su documenti originali, lo studio mostra che è in gioco la stessa sopravvivenza della Chiesa. Che cosa vuole il Sinodo? Sentiamolo dalla bocca dell’autore.


I PAESI DEL PRIMO MONDO SI STANNO TRASFORMANDO IN NARCO-STATI

di James Bascom
Quello che un tempo era una realtà legata ai Paesi del terzo mondo, oggi sta invadendo anche il primo mondo, ovvero Stati in cui bande di narcotrafficanti impongono la loro legge. I colpevoli sono l’ideologia degli anni Sessanta e le misure liberalizzanti adottate dagli stessi governi. Il risultato è l’esplosione del crimine.


24 FEBBRAIO - SANT'ETELBERTO RE

di Plinio Corrêa de Oliveira
Chiunque venga a contatto con l’annuncio della religione cattolica, sempre e fin dall’inizio riceve l’aiuto della grazia per comprendere dove si trova la verità e per ricevere la forza di cominciare ad aderire ad essa. Ma la decisione che segue è un atto della libertà della persona. Fu quello che avvenne con l’incontro tra Sant’Agostino di Canterbury e il futuro Sant’Etelberto, re del Kent.