Post in evidenza

Presentazione del libro del card. Müller "In buona fede" a Roma venerdì 9 giugno ore 18

Soprattutto per i nostri lettori romani. Una presentazione di un libro tutto da leggere.

sabato 4 marzo 2023

Gastronomia gastronomica: l'alligatore è considerato pesce


Sorridiamo un po' a questa comunicazione della Diocesi di New Orleans in Louisiana sul fatto se il coccodrillo sia da considerare carne o pesce: : è pesce!

Molto bella la risposta del arcivescovo.
Luigi

7 commenti:

  1. È coerente con la tradizione della Chiesa: è un animale a sangue freddo, quindi può essere mangiato nei giorni di astinenza.
    Ed è anche buono, l'ho provato! 🙂

    RispondiElimina
  2. Anche il castoro era considerato pesce, perché abitava principalmente nell'acqua.
    Stranamente il castoro verso il '700 in Italia si è estinto...

    RispondiElimina
  3. Grazie per il sorriso! La diocesi però è in Louisiana, non in Florida!

    RispondiElimina
  4. Ed anche la lontra, in un libro di cucina del P. Delle Piane Minimo Osservante del 1880, La cucina di strettissimo magro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stranamente anche la distribuzione della lontra oggi è molto ristretta... ogni Quaresima doveva essere una strage!

      Elimina
    2. Purtroppo, in molti contesti, la fede si fonde col machismo, coi “veri uomini” che devono andare a caccia, correre in palestra e sgasare le moto per far vedere a tutti che sono tali.

      Elimina
  5. Non ci fossero alternative, potrei capire, ma che della gente si impunti, nel XXI secolo a cercare di farsi approvare la carne dicendo che è pesce, fa proprio ridere. Come se facessero astinenza tutta la quaresima. Come se non potessero tranquillamente mangiare altro. Oltretutto in USA che, mi pare, non abbia certo problemi di approvvigionamento alimentare…semmai il contrario.

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione