lunedì 10 settembre 2018

L'ultima lezione del Maestro Claudio Scimone: funerale in chiesa senza applausi


E' morto il Maestro Claudio Scimone, fondatore nel 1959 a Padova dell'orchestra da camera "I Solisti Veneti" famosa per aver fatto conoscere tantissimi capolavori del Settecento Veneto in tutto il mondo . 
Con i Solisti Veneti il Maestro Scimone ha tenuto oltre 6mila concerti in tutti i continenti, partecipando anche ad importanti festival internazionali. 
Il funerale del Maestro che ha avuto luogo nella Chiesa degli Eremitani in pieno centro della sua amata Città è stato anche  un'alta lezione di educazione e di spiritualità cristiana perchè il Maestro, tra le sue ultime volontà, ha espressamente vietato gli applausi dentro e fuori la chiesa. 
Così è stato: fra le preghiere di suffragio recitate dal frate, accompagnate solo dal suono "funebre" delle campane (v.video) il feretro di un grande della
musica e della cultura italiana è uscito dalla chiesa in modo semplice e soprattutto cristiano.
Grazie Maestro anche per questa ultima splendida lezione.
Riposi in pace. 
AC  

Morte di Claudio Scimone, oltre mille persone ai funerali del Maestro

"Una cerimonia accompagnata dai suoi Solisti Veneti, che hanno voluto omaggiare a pieno il loro fondatore. 
...i Solisti Veneti hanno eseguito brani di Grieg, Massenet, Bach e Albinoni. L'Ave Maria è stata eseguita dal tenore Aldo Caputo 
...
Al termine della funzione, il feretro ha lasciato la chiesa in assoluto silenzio. 
Una richiesta specifica del maestro, tra le sue ultime volontà, quella di andarsene senza applausi."

Fonte: Padovaoggi QUI

Video: QUI 

Immagine: Caspar David Friedrich, Viandante sul mare di nebbia (1818 circa). Amburgo, Hamburger Kunsthalle.