mercoledì 29 marzo 2017

Monaci Benedettini dell'Immacolata:Mons. Borghetti erige il monastero di Villatalla (Im) in Istituto di Vita Consacrata di diritto diocesano

 Il giorno di San Benedetto (21 marzo) non solo a Norcia si è verificato il "miracoloso" recupero dalle macerie della basilica della statua intatta del santo, ma a Villatlla (Im) è stato celebrato un altro piccolo evento ricco di grazia e degno di nota per i benedettini. 
Ne diamo notizia riprendendo il bell'articolo apparso sul sito dei monaci benedettini dell'Immacolata (di Villatalla), guidati da padre Jehan. 
Roberto



accoglienza del Vescovo nella piazza del paese
21 marzo, festa del trapasso del nostro beato Padre San Benedetto: giorno di grazia e di gioia a Villatalla.
In una chiesa gremita, Mons. Guglielmo Borghetti è venuto ad erigere il nostro monastero in Istituto di Vita Consacrata di diritto diocesano nel corso della messa solenne celebrata in rito tradizionale dal già vicario generale di Mons. Oliveri, Mons. Giorgio Brancaleoni.

Erano presenti una quindicina di sacerdoti della diocesi e numerosi sacerdoti di diocesi vicine, amici della comunità.
Il Signor Sindaco, con la sua fascia tricolore, e il Maresciallo del Carabinieri, accompagnato del suo secondo, rappresentavano le autorità ufficiali del paese.
I nostri vicini e numerosi fedeli, amici e oblati sono venuti per assistere e per unirsi con il cuore e con la preghiera alla grazia di questa cerimonia così bella e commovente, nel cuore della quale Padre Jehan e Fra Antonio ha rinnovato i loro solenni voti monastici, mentre Fra Mariano prometteva obbedienza, conversione dei costumi (castità e povertà) e stabilità per tre anni.

All’ingresso della Chiesa: benedizione dei fedeli e del clero.
all'ingresso in chiesa del Vescovo:
benedizione del clero e dei fedeli
Nella sua omelia, Mons. Borghetti ha sviluppano con eloquenza la definizione di monaco che dà San
Benedetto, un «cercatore di Dio», di quel Dio di cui il monaco ha fatto l‘assoluto della sua vita. 

Ecco un estratto di cui si può ammirare la profondità:
«L’etimologia del termine “monaco” significa colui che è “solo”. Allora ci si domanda legittimamente: perché la Chiesa cattolica dovrebbe sostenere la scelta di colui che vuole “restare solo”? Non sarebbe più utile orientare le vocazioni verso una vita più simile a quella delle parrocchie, soprattutto oggi che i sacerdoti sono sempre meno numerosi? 
Benedizione del nuovo professo.
Benedizione del nuovo professo.
In realtà, a ben considerare la vita monastica, essa ha un’importanza particolare nella vita della Chiesa, come ha sempre sottolineato il magistero petrino. L’uomo ha per natura una dimensione religiosa che non si può sopprimere e che orienta il suo cuore alla ricerca dell’assoluto, di Dio, del quale avverte più o meno chiaramente e confusamente l’insaziabile bisogno.

[continua sul sito dei monaci benedettini dell'Immacolata]
clicca per altre foto


 
« Accoglietemi, Signore, secondo la vostra parola,
e vivrò è non sarò confuso nella mia attesa»
(Rituale della professione, Ps 118, 116)

Un momento della celebrazione

Dopo la liturgia solenne e grandiosa della preghiera viene quella altrettanto sacra dell’amicizia attorno ad un rinfresco. Sono i conviti gioiosi in cui si ritrovano tutti coloro che si sono uniti nel silenzio estasiato di una stessa comunione santa.

foto dei monaci, del clero insieme con il Vescovo Mons. Borghetti

4 commenti:

  1. Per cortesia potreste segnalare l'indirizzo del sito dei Benedettini di Villatalla? Io sono mesi che non vi posso più accedere in quanto ogni volta sullo schermo del mio computer, compare la seguente dicitura: Questo blog è sotto esame a causa di possibili violazioni dei termini di servizio di Blogger ed è aperto solo agli autori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.benedictins-de-immaculee.com/?lang=it

      Elimina
  2. Grazie! Non riesco a connettermi lo stesso. Norton mi dice che il mio computer è sotto attacco da un virus proveniente dal sito dei Benedettini. Incredibile!!!! Anche il Norton è anti cattolico.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.