giovedì 5 gennaio 2017

Cambiato il Padre Nostro in Belgio e Olanda


Michele Ippolitico, La Fede  Quotidiana, 13-12-16

Diversi fedeli cattolici olandesi stanno protestando perché i vescovi dei Paesi Bassi e del Belgio hanno cambiato le parole di Padre Nostro così da proporne una “rilettura ideologica del testo”. Vox Populi, un gruppo laico cattolico, sta organizzando una petizione sostenendo che era più corretta la vecchia traduzione “bekoring” (“tentazione”, dal latino “temptationem”) mentre la nuova versione sostituisce la parola con “beproeving” (che significa “test”, “calvario”, o “tribolazione”).
Hugo Bos, leader olandese leader dei pro-life ha dichiarato che la traduzione “è in linea con la tendenza dei vescovi di ignorare il peccato e la tentazione al peccato” e discende dalla tendenza consolidata da parte del Catechismo olandese del 1965, che elimina sistematicamente il soprannaturale dagli insegnamenti della Chiesa.

Vox Populi ritiene che questa ultima “iniziativa dei vescovi belgi e olandesi farà solo aumentare la confusione all’interno della Chiesa e di conseguenza aumentare la crisi della fede”. Vox Populi sottolinea che il Catechismo della Chiesa cattolica è chiaro nel riferire l’ultima frase del Pater ad una richiesta di aiuto a Cristo per riuscire a resistere alla tentazione del peccato e del maligno, e non si tratta di una richiesta a Dio per scongiurare il dolore e la sofferenza materiale.
“La situazione attuale – conclude Vox Populi – non è più una crisi, ma la rovina della Chiesa Cattolica in Olanda. Infatti, 600-700 chiese cattoliche nei Paesi Bassi saranno dismesse entro il 2018”. Il cardinale Eijk ha ricordato che il 90 per cento dei cattolici frequenta la messa domenicale prima del Vaticano II. Adesso la percentuale che la frequenta è solo del 6 per cento.

8 commenti:

  1. La rovina della Chiesa Cattolica in Olanda -dove sono uccisi per la Fede ed il Primato Romano i Santi Martiri di Gorkum- ma anche nella Urbe e nell Orbe Cattolico.
    È l'apostasia predetta dal Profeta e dal Apostolo.
    Si muovano subito i Cardinali zelanti!

    RispondiElimina
  2. https://3.bp.blogspot.com/-8Jsquio56Zs/WG0hcaMTJiI/AAAAAAAAC1I/4UcSjmPMEEEw7UuRWR7V6gxVLbdfiOAeACLcB/s640/accettabile.jpg

    RispondiElimina
  3. Effetto a distanza del " catechismo " olandese, altro frutto marcio del CVII. La Chiesa cattolica ha larghe zone di eresia totale che, tenute a freno dall'alta dottrina di papa Benedetto si sono rianimate con Bergoglio, l'eretico per eccellenza che svende il cattolicesimo a protestanti e marksisti.

    RispondiElimina
  4. Il cosiddetto " catechismo" olandese è stato il frutto marcio del CVII. Le zone di eresia che devastano la Chiesa cattolica, frenate dall'alta dottrina di papa Benedetto fin da quando era alla Dottrina della Fede, si sono rianimate con l'eretico Bergoglio il quale sta subdolamente svendendo il cattolicesimo a protestanti e Marksisti.

    RispondiElimina
  5. Mentre Bergoglio celebra annoiato ed assente, ma sghignazza e spara proclami in mezzo alla folla e dichiarando che "non esiste un Dio cattolico", la Chiesa cattolica, a cominciare da quella argentina, a causa della deviata 'evangelizzazione' sua e compagni, sta scomparendo.

    RispondiElimina
  6. Prima del vat2 il 90% adesso il 6% ,riuscirà l'ospedale da campo Franceschino a curare 84% di quelli che in chiesa non ci vanno più? Ma chi è lui per curare....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo in Vaticano mi auguro non succeda mai le parole del pPadre nostro non si cambiano è parola Di Dio è qusto il nostro papà lo sa

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.