venerdì 15 luglio 2016

Morte del Comm. Annibale Gammarelli: un altro pezzo di Storia che se ne va

"Un altro pezzo di Storia che se ne va. Addio Commendatore, di Lei non dimenticherò mai la gentilezza. 
In Paradiso La accolgano gli Angeli e i Santi."
Così ha scritto in un social un nostro buon amico assiduo lettore di MiL. 
Ci uniamo nelle preghiere di suffragio al dolore dei  Familiari e dei collaboratori della rinomata Sartoria ecclesiastica Gammarelli.  


E' morto Annibale Gammarelli, lo storico sarto dei Papi  

E' morto ieri Annibale Gammarelli, l'ultimo sarto del Pontefice. 
Contitolare della storica ditta di abiti ecclesiastici di via di Santa Chiara, a due passi dal Pantheon, che realizza, tra le altre, le vesti dei Papi. 

L'Osservatore Romano ha pubblicato oggi il necrologio. 
"Il giorno 12 luglio è mancato improvvisamente il Commendatore Annibale Gammarelli che si è ricongiunto ai suoi carissimi figli Marco e Nicola nella casa del Signore. 
Ne danno il triste annuncio la moglie Stefania, i figli Alessia con Martin, Stefano Paolo con Ilaria e le amate nipotine Veronica e Sofia. 
Il funerale sarà celebrato il giorno 14 luglio alle ore 10 presso la Parrocchia del Preziosissimo Sangue, via Flaminia Vecchia, 732". 
Una storia dalle radice antichissime quella della sartoria ecclesiastica. 
La bottega, inserita nel 2000 nell'elenco dei Negozi Storici di Roma, è stata fondata nel 1798, forse è la più antica ditta romana ancora in mano a discendenti diretti del fondatore. 
Con annessa sartoria di via di Santa Chiara, ha servito migliaia di sacerdoti e, oltre a quelle di centinaia di vescovi e cardinali, ha realizzate le vesti di tutti gli ultimi Pontefici, da Pio IX in poi, fino all'attuale, papa Francesco.

Fonte : Romatoday.it