giovedì 18 febbraio 2016

Il Nome di Gesù è troppo per la NASA? Bologna e Houston, stesso trend


A Bologna si vieta la benedizione nelle scuole (vedi QUI), a Houston persino gli incontri fuori dell'orario d'ufficio. Il Padrone del Mondo di Benson sempre più vicino.
L
10/02/2016
La Nasa – l’ente spaziale americano ha bandito l’uso della parola “Gesù” nella sua newsletter destinata ai dipendenti.

Secondo la protesta avanzata dal Liberty Institute per conto di un club di preghiera, il Johnson Space Center Praise and Worship Club, l’ente spaziale avrebbe imposto, tramite il suo ufficio legale, al club di rimuovere l’annuncio di un meeting, il cui tema era : “Gesù è la nostra vita”.

La motivazione era che l’annuncio avrebbe reso l’incontro “settario” e “ confessionale. Il club si è offerto di scrivere un testo in cui si separavano le proprie vedute da quelle della Nasa, ma il team legale l’ha giudicato “insufficiente”.

In un’intervista l’ingegnere spaziale Sophia Smith ha detto a Fox News che “per noi è stato uno choc, e molto frustrante. La Nasa ha una lunga storia di rispetto della libertà religiosa. Perché Non permetterci di mettere la parola Gesù in un annuncio del nostro club?”.

9 commenti:

  1. Invece la Stazione spaziale russa era piena di icone. E la stessa Cristoforetti ha chianto il capo quando i Pope ha benedetto gli astronauti prima della partenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Partenza da una base russa.
      Stiamo dando un po troppa importanza alla Nasa che ormai da anni non è in grado nemmeno di lanciare un vettore nello spazio.
      Dobbiamo dire che facciamo più bella figura noi italiani che ,pur non disponendo più di un portatore di di Cristo come Cristoforo Colombo, ci accontentiamo di una Cristoforetti.
      Ed in effetti alla fine sono uscite fuori finalmente le foto delle icone Mariane ed i Crocifissi nella stazione orbitante.
      Roba ortodossa ma sempre meglio di qualche inutile simbolo massonico.

      Elimina
    2. Tutti gli astronauti che partono dalla Russia vengono benedetti dai Pope, è una tradizione nata nei primi anni '90 (credo appena prima che cadesse l'Unione.) I russi ci tengono molto a tutti i riti (anche religiosi) legati ai viaggi spaziali: ed il fatto che li facciano fare anche agli "stranieri" è un segno di considerazione.

      Elimina
  2. I russi hanno molto da insegnarci!

    RispondiElimina
  3. Cari amici ma se il Papa nasconde il Crocifisso quando incontra persone non cristiane perchè la Nasa dovrebbe continuare a mantenere la Croce?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soluzione:spariamo Bergoglio nello spazio profondo.

      Elimina
  4. Mentre il cristianesimo viene aggredito e cancellato, tanta gerarchia cattolica si balocca narcisisticamente con il sincretismo, il relativismo, l'esegesi biblica negatrice, la teologia divenuta socio-antropologia, la persecuzione di chi difende la dottrina e la morale autentiche, la demagogia etc. abbandonando i fedeli disorientati e indifesi. E il comandamento di Cristo a Pietro di confermare i fratelli nella fede?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non vi è nulla di strano.
      Se il popolo ha fame e non trova nessuno che spezzi per lui il Pane della Fede ,le gerarchie agonizzanti ed inadempienti rispondono sempre così:

      https://it.wikipedia.org/wiki/Che_mangino_brioche

      Elimina
  5. viviamo in tempi bolsi in cui la virtu deve chiedere scusa al vizio.Shakespeare


    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.