venerdì 9 agosto 2013

Sotto il manto di Maria : iniziative nelle Marche

Giovedì 15 agosto,  Assunzione della Beatissima Vergine Maria,  Grottammare, nel paese alto alle 5,30 di mattina nella Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista sarà celebrata la Santa Messa, nel venerabile rito antico, preceduta, come da antichissima tradizione, dal suono a festa di tutte le campane del paese per “salutare”  la Santissima Vergine Assunta.
Viene così ripristinata  un’antica usanza che vedeva i fedeli recarsi nella Chiesa del Paese alto, dov’è nato il grande Pontefice Sisto V, per confessarsi ed assistere alla Santa Messa. * 
Domenica 18 agosto, alle ore 18, pellegrinaggio a Petriolo, vicino Macerata – Abbadia di Fiastra, nel Santuario della Misericordia, Cfr. Istruzione Universae Ecclesiae Art.16-17-18, S.Messa domenicale cantata nell'antico rito romano. 
Il Prof. Stefano Papetti, critico e storico dell’arte, guiderà la visita al Museo dei Legni Processionali allestito nei locali del Santuario, che bene illustra la storia della devozione nei secoli dei petriolesi. 
Seguirà poi il Concerto di musiche barocche dell'Illustre Clavicembalista-Organista Maestro Lorenzo Antinori di Urbania ( giovanissimo e stimato concertista di fama internazionale ) che accompagnerà il violoncellista Filippo Boldrini, di 10 anni e mezzo, ed il Controtenore Batyrzhan Aleksander Smakov, vincitore di una borsa di studio in Italia. 
 Gli amici della Tradizione che vorranno partecipare a questi due appuntamenti potranno essere fraternamente ospitati in una struttura confraternitale restaurata di recente : un po’ severa, come si addice alla nostra spiritualità, ma dotata di tutti confort ( TV ed Internet esclusi ). 
I Religiosi e i Sacerdoti troveranno collocazione in modo più consono alla loro dignità sempre in paese. 

* Nel Santuario di Campocavallo , retto dai PP Francescani dell’Immacolata, quest’anno purtroppo NON sarà celebrata la Santa Messa cantata vespertina dell’Assunta nell'antico rito  a causa delle ben note vicende che interessano quei cari Padri. ( Omissis ... per caritatevole obbedienza, richiesta)
Apprendiamo dalla  Parrocchia di Campocavallo che anche domenica prossima 11 agosto NON sarà celebrata la Messa nell'antico rito, per effetto dello stesso provvedimento repressivo
« Il commissario dei Francescani dell'Immacolata aggiunge: " Sarà compito dei Confratelli sacerdoti ricordare ai laici che anch'essi fanno parte della Chiesa e debbono sottostare alle dispozizioni del Santo Padre" »
Ringraziamo però “ toto corde ” l’Arcidiocesi di Ancona-Osimo perchè sappiamo che ci è spiritualmente vicina in questo doloroso momento . 
Se riusciremo a trovare un Sacerdote organizzeremo nel tardo pomeriggio dell’Assunta una Santa Messa in una località costiera comoda da raggiungersi. 

Andrea Carradori