mercoledì 24 marzo 2010

Un sacerdote polacco ci scrive...

Riceviamo e pubblichiamo:

Laudetur Iesus Christus!

Sono un sacerdote polacco, ordinato nel 2007. Vengo dalla giovanissima diocesi in Polonia - di Świdnica (lat. Suidnicensis). Adesso studio all'Istituto Patristico "Augustinanium" e abito al Pontificio Istituto Eccesiastico Polacco. Nella mia diocesi per 1 anno ero il celebrante della Messa nella forma straordinaria nel santuario di Beata Maria Vergine in Wałbrzych. Scrivo alla vostra redazione perche sono interessato di celebrare la Messa nella forma straordinaria durante i miei studi in Italia, specialmente durante le vacanze d'estate. Per questo motivo cerco qualche parcocchia, dove esiste la possibilita di tale celebrazione e di aiuto pastorale. Sarà molto gradito, se sia possibile di ricevere qualche proposizioni su questo affare. Scusate per mio italiano, ma sono primo anno a Roma e poco fa ho iniziato studiarlo.

In Christo

don Julian Nastałek
e-mail: xjnastalek@gmail.com

9 commenti:

  1. Se non sbaglio il Pontificio Istituto Ecclesiastico Polacco si trova non lontano da Via Leccosa (è dall'altra parte del Tevere) ove ha sede la FSSP.  Loro sicuremente potranno darle tutte le opportune indicazioni. Che il Signore l'aiuti nella Sua permanenza romana!

    RispondiElimina
  2. Innanzitutto Auguri di Cuore a don Julian e, come diceva san Francesco: Bonaventura! :)  e Buon Anno Sacerdotale!

    Immagino che la Redazione abbia dato al sacerdote le indicazioni che cerca!
     so della Basilica santa Maria Maggiore e alla Chiesa S.S.ma Trinità dei pellegrini dove qui ci sono due Messe la domenica alle 9,00 ed alle 18,00, magari altri potranno essere più precisi circa anche gli orari....
    Un saluto fraterno e filiale, Caterina

    RispondiElimina
  3. Continui cosi'!!!  non le do' il nome e l'indirizzo del mio parrocco, perche' la mangerebbero in un boccone.
    A me mi hanno tolto in parte anche il saluto, perche' ho fatto capire che la messa in latino ha un valore........

    RispondiElimina
  4. Paul de France24 marzo 2010 20:21

    La Fraternità Sacerdotale San Pietro si è traferita nei locali parrocchiali della SS. Trinità dei Pellegrini; ha lasciato, quindi, Via Leccosa.
    Hanno un nuovo numero di telefono che ancora non posseggo.
    Il giovane Sacerdote polacco può chiedere informazioni maggiori a Don Almiro, sempre delloa FSSP, Officiale della Pontificia Commissione Ecclesia Dei (Tel. 06 69885213).
    All'Ecclesia Dei potrbbero anche indicargli i luoghi che d'estate hanno bisogno di un sostituto per la celebrazione della S. Messa tridentina.

    RispondiElimina
  5. ti ospitiamo noi coin gioia nella nostra antica parrocchia. contattami

    RispondiElimina
  6. Bellissima questa!!!!!!! Se finora ci si occupava soltanto dei "cercasi ..." ora ci si dovrà occupare anche delle "offerte"!  Il Signore è una scatola di sorprese! 
    Auguro al sacerdote la sua missione  tra 'mari e monti' ! ;)

    RispondiElimina
  7. :-D non facciamoci riconoscere anche in Polonia dai!!! c'è l'email privata, scrivigli in privato senza dare nell'occhio altrimenti sgamano ugualmente chi è questo buon santo Curato d'Ars del 2000 ;)

    RispondiElimina
  8. Solo una nota per la redazione. Se si potesse cambiare la @ dell'indirizzo e-mail di don Julian con un "_at_" oppure "_chiocciola_", gli eviteremmo noiose e-mail di spam.

    RispondiElimina
  9. Solo una nota per la redazione. Se si potesse cambiare la @ dell'indirizzo e-mail di don Julian con un "_at_" oppure "_chiocciola_", gli eviteremmo noiose e-mail di spam.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.