Post in evidenza

Elenchi dei Vescovi (e non solo) pro e contro Fiducia Supplicans #fiduciasupplicans #fernández

Pubblichiamo due importanti elenchi. QUI  un elenco coi vescovi contrari, quelli favorevoli e quelli con riserve. QUI  un elenco su  WIKIPED...

mercoledì 27 dicembre 2023

Anche la conferenza episcopale ungherese non applicherà #FiduciaSupplicans #fernández #francesco

È sempre necessario evitare l’impartizione di una benedizione comune per le coppie di fatto, nonché per quelli che vivono (…) in un’unione dello stesso sesso”.
QUI Nico Spuntoni su X.
Anche l'Ungheria si schiera contro le benedizioni a coppie di omosessuali o adulteri conviventi.
Ad oggi hanno già dichiarato che non applicheranno il documento vaticano, lo vietano ai loro sacerdoti e rifiutano di impartire le benedizioni indicate dalla Fiducia Supplicans:
Qui l'elenco.
1. Conferenza episcopale del Ghana;
6. Conferenza episcopale del Benin;
13. Il cardinale Ambongo, presidente della SECAM, ha chiesto che tutte le conferenze episcopali africane dicano che non accettano il documento (QUI);

Luigi C.


Abbiamo celebrato a Natale la gioia che Dio è con noi e in mezzo a noi, e ha invitato tutti con amore misericordioso alla comunione con Lui. Con questo spirito noi, membri della Conferenza Episcopale Ungherese, ci rivolgiamo ai ministri ordinati e ai membri della nostra Chiesa locale con il messaggio seguente.

La dichiarazione del Dicastero per la Dottrina della Fede Fiducia supplicans, emessa il 18 dicembre 2023 sul senso pastorale delle benedizioni, non modifica la convinzione e l’insegnamento perenne della Chiesa Cattolica sul matrimonio e sulla morale sessuale. Considerando la situazione pastorale del nostro Paese, la Conferenza Episcopale specifica che i ministri ordinati possono benedire tutte le persone individualmente, indipendentemente dalla loro identità di genere e dal loro orientamento sessuale, ma è sempre necessario evitare l’impartizione di una benedizione comune per le coppie di fatto, nonché per quelli che vivono in un matrimonio canonicamente non valido o in un’unione dello stesso sesso.

Allo stesso tempo, accompagniamo con vicinanza e rispetto i nostri fratelli e sorelle che vivono in situazioni particolari, aiutandoli ad acquisire una comprensione più profonda della volontà di Dio nel loro cammino verso il Vangelo di Cristo.

Budapest, 27 dicembre 2023

la Conferenza Episcopale Ungherese