Post in evidenza

La Messa proteiforme: a modest proposal. Risposta e proposta al Prof. Grillo

Il Prof. Grillo ha voluto gentilmente confrontarsi (v. qui ) con il nostro commento critico alla sua intervista (in cui, lo ricordiamo, el...

lunedì 10 luglio 2023

Orrori architettonici… e dove trovarli #147 a Verdellino (BG)

Chiesa parrocchiale di Maria Madre della Chiesa dell’arch. Vittorio Sonzogni (anno 1973).

Lorenzo

Descrizione: La chiesa, realizzata come uno spazio ipogeo, presenta una singolare struttura in cemento. Un portico coperto da tetto in calcestruzzo con manto in lamiera anticipa l’ingresso vero e proprio. L’ingresso è costituito da un grande serramento vetrato che permette l’accesso alla chiesa. Internamente si presenta ad unica navata con pianta ellittica, con pareti in cemento a vista e finestrate a nastro che la illuminano. La copertura dell’aula è realizzata in calcestruzzo con una vela “allentata e sospesa”. Le pareti di quest’ultima si presentano con le sole Stazioni della Via Crucis e, la presenza a sinistra e destra degli ingressi laterali. Il presbiterio, rialzato di tre gradini, presenta pianta ellittica ed ospita l’altare comunitario e il Fonte Battesimale posto a sinistra. Sulla parete di fondo è raffigurata l’Ultima Cena.

Descrizione tratta dalla pagina chieseitaliane.chiesacattolica.it.

Fotografie degli esterni:




Fotografie degli interni:





5 commenti:

  1. Bellissima e molto raccolta. Non è neanche tanto lontana da me, andrò senz’altro a visitarla. Non è la prima che scopro grazie alla vostra rubrica. Come vedete, Dio scrive dritto anche sulle righe storte.

    RispondiElimina
  2. Pare l'ingresso di una galleria

    RispondiElimina
  3. Come nelle antiche chiese romaniche, la luce filtra appena e ti fa percepire proprio il distacco di entrare in un luogo sacro. Bellissima.

    RispondiElimina
  4. A volte più che la puerilità e inadeguatezza degli edifici proposti, a lasciare basiti sono i commenti di certi "entusiasti" che evidentemente non hanno ben chiaro l'utilizzo a cui sono destinati tali strutture.
    clermont

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In cosa questa chiesa è inadeguata? E per cosa è inadeguata?
      Quale elemento qui non presente rende una struttura “adeguata” (immagino a permettere la celebrazione dei sacramenti)?

      Elimina