Post in evidenza

Clamoroso: il Pellegrinaggio a Chartres in diretta TV (olte che su YouTube) #NDC2024 #pentecoste2024 #pentecoste

SEGUI LA DIRETTA Qui sul canale YouTube di Notre Dame de Chretienté tutte le varie dirette.  - sabato 18 maggio a partire dalle ore 6:00 la...

giovedì 17 maggio 2018

Roma Life Forum 2018 in diretta. 2

Alle  ore 15, con il S. Rosario recitato nella chiesa dei Santi Domenico e Sisto, interna all'Angelicum, si reinizia il convegno (QUI il post precedente sulla mattinata).
L






Presentato dal moderatore John Henry Western, ha iniziato padre Linus Clovis (Family Life International New Zealand) che, dopo un dottorato in matematica si è dedicato a seguire tutti i temi della protezione della vita, sul tema "Nostra Signora della Rivelazione alle Tre Fontane".




Ha proseguito S.E.R. il Vescovo kazakho Athanasius Schneider sul tema "La Chiesa Militante. Una verità dimenticata". Soldati di Cristo Re, lotta all'eresia da parte della Chiesa Militante, rischio di uomini della Chiesa di diventare , il pensiero di Plinio Correa de Oliveria sono stati i temi portanti del suo magnifico intervento. "Il cielo e la terra passeranno ma le mie parole non passeranno". L'intervento  si è concluso con un lungo applauso al presule di tutti i partecipanti in piedi.
Un Ave Maria e il Regina Caeli conclusivi (con la benedizione solenne dei due Vescovi) e una serie di domande ai relatori (tra cui una lunga e significativa risposta di Mons. Schneider  sulla crisi dei vertici della Chiesa: i Vescovi e i fedeli non devono diventare antagonisti del Papa, ma aiutarlo con preghiere e richieste. La Chiesa è una famiglia, non uno stato totalitario) hanno rimandato i convegnisti a domani, mentre una parte di essi si sono ritrovati a cena.
A domattina!

1 commento:

  1. L non potresti far tradurre allo sherpa l'intervento di Mons. Schneider?

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione