Post in evidenza

La Messa proteiforme: a modest proposal. Risposta e proposta al Prof. Grillo

Il Prof. Grillo ha voluto gentilmente confrontarsi (v. qui ) con il nostro commento critico alla sua intervista (in cui, lo ricordiamo, el...

sabato 24 luglio 2010

Un battesimo movimentato

Un po' per celia...




19 commenti:

  1. :'(  il video è "vecchio" gira da molto su youtibe e su molti forum... in un sito spagnolo leggevo che la donna in questione era una sorta di "maga" parente del bambino da battezzare che NON voleva il Battesimo e che nel mentre il sacerdote battezzava, lei stava insieme a lanciare FORMULE STRANE...sembra (così si leggeva) che il sacerdote avesse già ammonito sia i familiari quanto la "maga" di evitare sceneggiate in Chiesa, un avvertimento puntualmente disatteso, sembra che non sia la prima volta che in questa parrocchia il sacerdote abbia dovuto fare i conti con "parrocchiani" strani...

    Per il resto è difficile dare un giudizio ai fatti, la scena si concentra solo alla "cacciata dalla "mercante" dal Tempio" così sembra...e non mi sento di giudicare quanto i modi usati dal sacerdote, fossero opportuni o meno opportuni....istintivamente però, mi sento di dover stare con il sacerdote..... ;)

    RispondiElimina
  2. Certo che una mano d'aiuto l'avrebbe meritata.

    RispondiElimina
  3. un sacerdote mite,il mio parroco che è alto 2,05 e ha 38 anni e viene dalla scuola di Biffi avrebbe usato il cero pasquale..........
    ciao grazie per l'occasione di ridere un pò........
    massimo

    RispondiElimina
  4. Sulla lista delle gite pastorali di benedizione delle famiglie della mia parrocchia ho visto che una si professa maga...il mio sacerdote nemmeno le citofona

    RispondiElimina
  5. ...un po' per non morir!

    RispondiElimina
  6. la violenza non è mai una soluzione accettabbile se non come mezzo di difesa. La donna in questione non ha alzato le mani contro nessuno. E' stato il sacerdote per primo a passare allo scontro fisico lanciandole dell'acqua addosso. Certo la signora sarà stata provocante forse, ma se si sapeva (come dice caterina63) che la cosa poteva avvenire... reputo inopportuno che il sacerdote abbia perso la pazienza.

    RispondiElimina
  7. L'UFFICIO LITURGICO DEL SANTO PADRE IL 23 LUGLIO HA EMANATO UNA NOTA INTERESSANTE ...

    RispondiElimina
  8. Se quella stava recitando formule di maleficio o invocasse qualche altra presenza, chessò io.. è cosa buona e giusta che il Sacerdote la aspergesse con l'acqua santa:)
    In ogni caso, si.. ha ragione. Il Sacerdote avrebbe dovuto fermarsi, e farla allontanare dalla Chiesa. E basta.. poi proseguire il rito..

    RispondiElimina
  9. Si potrebbe arruolare il sullodato sacerdote, per istruire qualche volonteroso, circa il modo di reagire adeguatamente a certi abusi liturgici? Dopo l'intervento, si potrebbe sempre replicare: "Ce lo ha insegnato personalmente don X!"

    RispondiElimina
  10. Effettivamente se stava facendo malefici in chiesa è stava la signora a cominciare lo scontro: il padre ha fatto bene ad 'aspergerla' la precauzione non è mai troppa.
    Poi credete che sarebbero riusciti ad allontanare una così senza avere una colluttazione?

    RispondiElimina
  11. non siamo in una chiesa italiana....nel "paese di altrove" (cfr. simpatico cartone animato con un cane tuttofare per amore alla sua padrona! ) succede ben altro e non te la cavi fermando l'indesiderato/a o di farlo allontanare con semplicità...

    RispondiElimina
  12. Redazione di Messainlatino.it24 luglio 2010 alle ore 20:53

    Il link?

    RispondiElimina
  13. una nota?????  *DONT_KNOW*

    RispondiElimina
  14. <span><span>www.zenit.org/article-23278?l=italian</span><span> questo dovrebbe essere il link</span></span>

    RispondiElimina
  15. " Certo la signora sarà stata provocante forse"

    A me pareva decentemente vestita...
    Comunque un po' d'acqua benedetta addosso non ha mai fatto male a nessuno!

    RispondiElimina
  16. Se mi concedete di citare Abatantuono... VIULEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEENZ'!!! :-D

    RispondiElimina
  17. Come e prete e come ex esorcista, ho avuto esperienza di occultisti che disturbano le cerimonie religiose, specialmente in Lucania, a tal punto che ho dovuto riconsacrare una chiesa profanata con il Rituale romanum, dato che nel nuovo rituale non vi è alcun rito specifico (con il permesso del Vescovo locale), quindi so di che si tratta.

    Resta il fatto che lo scandalo c'è ed è palese perché la gente non sa e non capisce perché il prete caccia quella "signora"... Siccome gli scandali vanno per quanto possibile evitati, personalmente avrei amministrato il battesimo normalmente e al momento della benedizione finale sul popolo prevista dal rituale avrei asperso abbondantemente la megera, ben sapendo che comunque il maligno agisce solo tanto quanto il Signore gli permette.

    RispondiElimina
  18. La provocazione a cui mi riferivo io non era nel modo di vestire ma, in senso più generale, nell'atteggiamento che teneva.
    Rigurado all'allontanarla dalla chiesa... il sacerdote avrebbe potuto chiedere a dei fedeli di far allontanare la signora; è evidente che nel filmanto il gettarle l'acqua addosso fosse un gesto impulsivo e trovo ridicolo il trovare argomentazioni dietrologiche per giustificare tale comportamento. Il prete ha avuto un comportamente eccessivo e del tutto inappropriato.

    RispondiElimina